Mese: Ottobre 2012

Il futuro dei rifiuti? Responsabilizzazione, pesatura e riciclo

La scorsa settimana stavo riflettendo sulla nostra gestione familiare dei rifiuti, in considerazione della nostra bolletta di 187 euro, folle per le nostre abitudini. Ecco infatti nella foto qui sotto l’80% dei rifiuti della nostra famiglia degli ultimi 6 mesi: Sì, è semplice terriccio, ottimo per coltivare molte buone verdure. Quindi oltre l’80% dei nostri rifiuti […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://garda2o.wordpress.com/2012/10/31/il-futuro-dei-rifiuti-responsabilizzazione-pesatura-e-riciclo/

Prime due camminate di Novembre: Giovedì 1 a Manerba e Domenica 4 a Sirmione…

Cari camminatori,
eccovi le nostre prime due proposte di novembre per camminare in Nordic, una giovedì 01 mattina a Manerba (BS) e una domenica 04 mattina a Sirmione (BS).

Giovedì 01 Novembre ore 8:15 a Manerba (BS)

Ritrovo alle ore 8:00 presso il Campo Sportivo ROLLY- Loc. Pieve
39° Maratona delle Frazioni promossa dagli amici del Gruppo Sportivo Manerba (vedi locandina allegata).
Durata circa 3 ore, alla portata di tutti.
Coordina: Istruttrice Simona.


Domernica 04 Novembre ore 8:15 a Sirmione (BS)

Ritrovo alle ore 8:00 in Piazza Casagrande a Lugana di Sirmione.

Suggestiva camminata sul lago promossa dagli amici della Pro Loco di Sirmione (vedi locandina allegata).
Durata circa 2 ore, alla portata di tutti.
Coordina: Istruttrice Fanney.

Per qualsiasi altra informazione contattate comunque il vostro istruttore di riferimento.

Buon fine settimana.

Gli istruttori della Scuola Italiana Certificata Nordic Walking Lago di Garda

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://nordicwalkingdesenzano.blogspot.com/2012/10/prime-due-camminate-di-novembre-giovedi.html

A cavallo alla scoperta del Bardolino sul Corriere della Sera

Amplissimo servizio dedicato al Bardolino e al suo territorio sul Corriere della Sera del 31 ottobre 2012. L’articolo, firmato da Roberta Scorranese, invita a conoscere l’area di produzione del Bardolino compiendo percorsi a cavallo tra vigneti, chiese…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/IlBardolino/~3/0OhNJskssOg/a-cavallo-alla-scoperta-del-bardolino-sul-corriere-della-sera.html

Le diverse versioni di Mediterraneo

Mediterraneo, film del 1991 diretto da Gabriele Salvatores, premio oscar nel 1992 come miglior film straniero. Mediterraneo è sicuramente uno dei miei film del cuore, l’ultimo della cosiddetta “trilogia della fuga” di Salvatores dedicata alla poetica della fuga, preceduto da Turné (1990) e soprattutto Marrakech Express (1989), anch’esso uno dei miei film preferiti. Mediterraneo mi è […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://garda2o.wordpress.com/2012/10/30/le-diverse-versioni-di-mediterraneo/

Quando cambiare le scarpe da running?

Ecco alcuni buoni motivi per cambiare scarpe da running:
1. Vi è venuto uno strano dolore alla caviglia, al polpaccio o alle ginocchia. In questo caso portatele con voi da un negoziante ESPERTO per farvi consigliare per l’acquisto di un nuovo modello.
2. E’ da più di 8 mesi che le avete (e le avete usate almeno 2 volte la settimana).
3. Avete percorso almeno 500/600 km (per A3 e A4 … meno per i modelli più leggeri)
4. Avete visto un paio di scarpe molto più fighe.
5. Le stesse scarpe le ha uno che vi sta proprio sui maroni.
6. Avete utilizzato le scarpe per gare estive di triathlon dove si sono riprodotti funghi e muffe primordiali….  e quando le indossate vi stanno tutti alla larga.
7. Avete bisogno di stimoli e pensate, giustamente, che cambiare le scarpe vi possa dare una spinta e che vi facciano anche andare più forte.
8. Avete bisogno di un nuovo paio di scarpe per il tempo libero e quindi fate passare le scarpe da running a scarpe da tempo libero. Attenzione di uno utilizzare le scarpe di cui al punto 6.
9. C’è una promozione per chi riporta le scarpe vecchie.

Buone corse a tutti.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/CorsaEdAltro/~3/GmzZLLA1Zgo/quando-cambiare-le-scarpe-da-running.html

Quando cambiare le scarpe da running?

Ecco alcuni buoni motivi per cambiare scarpe da running:
1. Vi è venuto uno strano dolore alla caviglia, al polpaccio o alle ginocchia. In questo caso portatele con voi da un negoziante ESPERTO per farvi consigliare per l’acquisto di un nuovo modello.
2. E’ da più di 8 mesi che le avete (e le avete usate almeno 2 volte la settimana).
3. Avete percorso almeno 500/600 km (per A3 e A4 … meno per i modelli più leggeri)
4. Avete visto un paio di scarpe molto più fighe.
5. Le stesse scarpe le ha uno che vi sta proprio sui maroni.
6. Avete utilizzato le scarpe per gare estive di triathlon dove si sono riprodotti funghi e muffe primordiali….  e quando le indossate vi stanno tutti alla larga.
7. Avete bisogno di stimoli e pensate, giustamente, che cambiare le scarpe vi possa dare una spinta e che vi facciano anche andare più forte.
8. Avete bisogno di un nuovo paio di scarpe per il tempo libero e quindi fate passare le scarpe da running a scarpe da tempo libero. Attenzione di uno utilizzare le scarpe di cui al punto 6.
9. C’è una promozione per chi riporta le scarpe vecchie.

Buone corse a tutti.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/CorsaEdAltro/~3/GmzZLLA1Zgo/quando-cambiare-le-scarpe-da-running.html

Il Bardolino al Salone del Gusto #2

Nell’istantanea, un momento della degustazione sulle "declinazioni della corvina", dal Chiaretto Spumante al Bardolino, tenuta da Angelo peretti al Salone del Gusto di Torino nello stand della Regione Veneto e di Unioncamere del Veneto, davanti ad un folto pubblico proveniente…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/IlBardolino/~3/5U57jHfGK-Q/il-bardolino-al-salone-del-gusto-2.html

Il Bardolino al Salone del Gusto #1

Il Bardolino è stato tra i protagonsiti del Salone del Gusto di Slow Food a Torino. Nello spazio della Regione Veneto e di Unioncamere del Veneto e nello stand di Slow Food del Veneto si sono svolte varie degustazioni, guidate…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/IlBardolino/~3/8oWTagn2oM0/il-bardolino-al-salone-del-gusto-1.html

E’ già neve

Mammamia, che fine settimana meteorologicamente terrificante. Questa mattina il Pizzoccolo e il Baldo sono belli imbiancati. Il panorama è questo …

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://garda2o.wordpress.com/2012/10/29/e-gia-neve/

Una scultura … rilassante

Link all’articolo originale: http://garda2o.wordpress.com/2012/10/28/una-scultura-rilassante/ ———————Tag: San Felice———————

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://garda2o.wordpress.com/2012/10/28/una-scultura-rilassante/

Ritorno in Estonia

E’ autunno, si torna in Estonia. Detto, fatto. Nuovamente sulla collina di Toompea per una bella fotografia panoramica dall’alto della Old Town di Tallinn, con sullo sfondo il Mar Baltico e la nuova skyline. La Old Town di Tallinn è a mio avviso la città medievale meglio conservata in Europa e per questo è patrimonio mondiale dell’umanità […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://garda2o.wordpress.com/2012/10/27/ritorno-in-estonia/

AMANITA MUSCARIA

Fungo della famiglia delle Amanitaceae, comune, ha come habitat freschi boschi di latifoglie o conifere. Più comunemente ha cappello rosso/giallastro, di diametro fino a 20cm, coperto da verrucche bianche. Il gambo, lungo fino a circa 20cm, bianco, cilindrico e slanciato, porta un ampio anello.
NON COMMESTIBILE!!!
Se ingerito provoca seri disturbi: formicolii, allucinazioni, stato onirico, depressione,  agitazione psicomotoria e mania suicida, talvolta disturbi gatrointestinali.
Claudio T.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://gardapanorama.blogspot.com/2012/10/amanita-muscaria_27.html

AMANITA MUSCARIA

Fungo della famiglia delle Amanitaceae, comune, ha come habitat freschi boschi di latifoglie o conifere. Più comunemente ha cappello rosso/giallastro, di diametro fino a 20cm, coperto da verrucche bianche. Il gambo, lungo fino a circa 20cm, bianco, cilindrico e slanciato, porta un ampio anello.
NON COMMESTIBILE!!!
Se ingerito provoca seri disturbi: formicolii, allucinazioni, stato onirico, depressione,  agitazione psicomotoria e mania suicida, talvolta disturbi gatrointestinali.
Claudio T.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://gardapanorama.blogspot.com/2012/10/amanita-muscaria_27.html

Un ristorante con un nome che è tutto un programma

Qualche giorno fa in Estonia, passeggiando per le viuzze di notte ci imbattiamo nell’insegna di questo ristorante: Ristorante Magnuna, non conosco il significato in estone, ma se fosse a Brescia sarebbe un vero spettacolo, a proposito di doppi sensi translinguistici.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://garda2o.wordpress.com/2012/10/27/un-ristorante-con-un-nome-che-e-tutto-un-programma/

“Non mangiate quelle pinne!” la nuova videocampagna dell’Acres

L’Acres, acronimo di Animal concern research and education society, ha pubblicato un bellissimo video realizzato con la tecnica dello stop-motion contro lo shark-finning la barbara pratica di mutilazione delle pinne degli squali per la zuppa tanto amata e consumata, soprattutto, … Continue reading

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://www.aolamagna.it/2012/10/non-mangiate-quelle-pinne-la-nuova-videocampagna-dellacres/