Moving on

Bello il tour per riportare a casa la Punto dalla Sardegna, belli i posti, bella la gente.

Un viaggio calmo e lento su strade secondarie per godere dell'andare senza meta o tempi da rispettare.

Mercoledì ripartiamo per gli USA e in tre o quattro giorni concentriamo molte attività per poi riprendere nel New England il girovagare libero del viaggio come piace a noi.

La conclusione del lavoro in Sardegna mi lascia uno strano sapore: da una parte il grande piacere di vedere che le persone che ho scelto dimostrano ogni giorno i loro talento, dall'altra l'amarezza nel constatare che il cambiamento è un'onda a cui tanti vogliono resistere e appena giri l'occhio ecco che smontano e combattono ogni innovazione. Mi è successo con Onde e ho rivisto i segni a Pula.

Meglio lasciar perdere e andare avanti, tenere quanto di buono e unico ho fatto e imparato, l'esperienza straordinaria di lavorare gomito a gomito con una personalità del calibro di Paolo Zanella e lasciar cadere tutto il resto.

Come dice un bellissimo brano di B.B. King: "I'm moving on".

Link all'articolo originale: http://blog.gigitaly.it/2010/09/moving-on.html

Lascia un commento