Il 4 novembre a Lazise

Don Vantini a Colà, giovedì 4 novembre alle ore 11,00 per poi passare al monumento ai caduti per la Festa dell’Unità Nazionale.

Alle 10,00 si terrà invece una cerimonia semplice a capoluogo e Pacengo, sempre al monumento ai caduti, con gli onori e con la deposizione di una corona di alloro. Anche in queste due momenti verrà collocata una targa per il centenario del Milite Ignoto.

Alle cerimonia ufficiale di Colà ci saranno il sindaco di Luca Sebastiano, le autorità locali e le associazioni d’arma con i loro labari. Il Parroco Don Enrico de’ Stefani benedirà la targa al Milite Ignoto che reca incisa la dedica:” 1921–2021 Centenario del Milite Ignoto, simbolo di tutti gli italiani caduti in guerra.”

Il Comune di e le Associazioni d’Arma ricordano.

La cittadinanza onoraria al Milite Ignoto è stata concessa dal consiglio comunale con voto unanime con la delibera consigliare del 29 giugno 2021.

Partecipano alla cerimonia gli alunni della classe quinta della scuola primaria di Colà con i loro insegnanti.

“Nel corso del primo conflitto mondiale — dichiara il segretario dei Combattenti e Reduci Sergio Marconi — a Lazise sono morti 57 soldati, 21 a Colà e 12 a Pacengo su una popolazione comunale di 2300 residenti. Un importante sacrificio per la libertà che oggi si esprime anche con la targa del centenario del Milite Ignoto, e la presenza degli scolari porta con se il trasferimento di questo messaggio di libertà e di difesa delle nostre istituzioni.”

 

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/il-4-novembre-a-lazise/

Lascia un commento