Agriturismi: all’aria aperta per il ritorno alla normalità

Il settore riparte, con impegno e passione, per correre al recupero delle 10 milioni le presenze turistiche perse in Lombardia negli ultimi tre mesi a causa dell’emergenza sanitaria. A pagare un conto salato per l’azzeramento della spesa turistica è stata soprattutto la filiera alimentare: le tradizioni enogastronomiche, infatti, sono il vero valore aggiunto delle vacanze in Lombardia, che vanta grazie agli oltre trecento tesori della tavola certificati.

agriturismo consigliato a Lonato del Garda : https://www.cascinagraziosa.com/it/

agriturismo consigliato a Cunettone di Salò : https://www.facebook.com/RistoranteColombaroSalo

agriturismo consigliato a Desenzano del Garda: www.agriturismoarmea.it

agriturismo culturale visite esperienziali a Desenzano del Garda https://www.facebook.com/zafferanodiDesenzano/ 

Gli agriturismi bresciani lavorano per offrire il meglio del territorio in massima sicurezza, con percorsi enogastronomici ed esperienze all’aria aperta. “In queste settimane difficili, le aziende agrituristiche di Terranostra Brescia si sono sostenute e confrontate. Il sentirsi parte di un gruppo e il poter tornare a ricevere prenotazioni, sono gli ingredienti essenziali di un auspicato ritorno alla normalità, come ha testimoniato il week-end di festa appena trascorso”. Il messaggio di Tiziana Porteri, cuoca contadina, imprenditrice agrituristica di Bedizzole (BS) e presidente di Terranostra Brescia, testimonia lo sguardo rivolto al futuro delle aziende dopo il lungo periodo di lockdown che ha messo a dura prova un settore strategico dell’accoglienza made in Italy. “La fase due degli agriturismi – precisa Coldiretti Brescia – è partita con un grande lavoro di riorganizzazione e di adeguamento dell’ospitalità contadina alle normative vigenti, tra consegne a domicilio, asporto e progressiva riapertura, ma con la consapevolezza che le location di campagna assumeranno un ruolo centrale nella ripartenza turistica verso il periodo estivo. Una ripartenza cauta ma importante per Brescia, che conta oltre 300 agriturismi, di cui 160 associati a Coldiretti– spiega Coldiretti provinciale – mentre in Lombardia le strutture sono oltre 1600, in grado di offrire più di 14 mila posti letto e oltre 40 mila coperti per il ristoro. Il contesto è premiante: “mai come oggi, l’importanza del vivere all’aria aperta è percepita dalle persone come bene fondamentale – aggiunge Tiziana Porteri – le aziende Terranostra sono collocate in luoghi incantevoli: vicino ai laghi, tra le verdeggianti colline vitate, nelle rigogliose campagne oppure al fresco in montagna. In agriturismo è possibile vivere esperienze di qualità, in un ambiente adatto a bambini e famiglie, naturalmente distanziato e accogliente”.

MATRIMONIO GREEN

Quattro giovani su dieci (38%) considerano l’ambiente l’emergenza principale,e scelgono la svolta green anche nei matrimoni:  scelte sostenibili che vanno dalla location in campagna ai menu a chilometri zero con prodotti esclusivamente locali, dalle agribomboniere lavorate con lana di pecora o decorate con spighe alla torta nuziale della nonna fino al ritorno delle carrozze trainate dai cavalli. E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixe’ in abbinamento alla nuova offerta dell’agriwedding di Campagna Amica –Terranostra con masserie, cascine e fattorie che hanno dato un nuovo volto green alla ricettività per un appuntamento che nonostante il calo dei matrimoni in Italia sviluppa un giro di affari che vale 15 miliardi di euro. Molte le novità che arrivano sulla spinta della sensibilità ambientalista che ha contagiato le giovani generazioni che cercano di coniugare la tradizione con matrimoni ecologici, etici e solidali. Se per la location si privilegiano luoghi immersi nella natura, per l’allestimento si ricercano materiali semplici, di riciclo o del passato e – sostiene la Coldiretti – non possono mancare fiori di stagione. Ma è a tavola dove l’impronta di Greta si è fatta piu’ sentire con il boom dei menu con prodotti locali che valorizzano anche  antiche varietà del territorio o erbe selvatiche. L’Italia – sottolinea la Coldiretti – può contare su una offerta capillare diffusa lungo tutta la penisola con oltre 23mila aziende agricole autorizzate all’esercizio dell’agriturismo che sono in grado di offrire un potenziale di più di 253mila posti letto e quasi 442 mila coperti per il ristoro con oltre 13 milioni di presenze stimate per il 2019. La capacità di mantenere inalterate le tradizioni enogastronomiche nel tempo è – continua Coldiretti – la qualità più apprezzata dagli ospiti degli agriturismi, ma sono state introdotte numerose innovazioni per rispondere alla nuova domanda green degli ospiti a partire dai matrimoni. Una offerta che attrae sempre piu’ spesso gli stranieri, anche famosi, che scelgono le campagne italiane per il giorno piu’ importante della vita. Ci sono – precisa la Coldiretti – agriturismi con percorsi benessere che consentono agli sposi e ai loro ospiti momenti di relax immersi in paesaggi rurali da sogno e allestimenti con centrotavola ad uncinetto conservati da generazioni e composizioni di fiori di campo ma anche i segnaposto rurali oltre al cibo rigorosamente della tradizione preparato da cuochi contadini con mirabile maestria.

Sosta e soggiorno in tranquillità in agriturismo

Gli agriturismi, situati in campagna spesso in zone isolate, in strutture familiari e lontano dagli affollamenti, con spazi adeguati per i posti letto e a tavola e con ampi spazi all’aperto, sono forse i luoghi dove è più facile garantire il rispetto delle misure di sicurezza per difendersi dal contagio fuori dalle mura domestiche, e con l’arrivo della bella stagione sostenere il turismo in campagna significa evitare il pericoloso rischio di affollamenti. Al primo posto ci sono la valorizzazione e l’utilizzo degli ampi spazi all’aperto degli agriturismi, in modo da garantire al meglio le misure di sicurezza con la massima distanza fra i tavoli. Anche l’organizzazione di momenti di didattica all’aperto evita assembramenti in luoghi chiusi. L’Italia è leader mondiale nel turismo rurale: secondo i dati Istat, le strutture agrituristiche diffuse lungo tutta la Penisola sono in grado di offrire 253mila posti letto e quasi 442 mila posti a tavola per un totale di 14 milioni di presenze registrate lo scorso anno.

ristorante, golf e ospitalità

ristorante, golf e ospitalità

Agriturismi aperti:

a Desenzano del Garda (BS)

ARMEA cucina – alloggio – cantina

Localita’ Armea 1 San Martino della Battaglia tel.030/9108325

ristorazione / alloggio / vino da giovedi alla domenica.

www.agriturismoarmea.it

OFFICINA DELLE ERBE DEL GARDA shop e passeggiate esperienziali

Località Gruppo Rovere-Via Mapella Desenzano

Raccolta, prima trasformazione erbe aromatiche e fiori edibili – oli essenziali.

solo su prenotazione tel +39 335.6116353

www.officinadelleerbedelgarda.it

Podere SELVA CAPUZZA cucina e alloggio

Località Selva Capuzza Tel: 030 991 0279 https://www.selvacapuzza.it

Visita in cantina e degustazioni, ristorante, ospitalità

a Lonato del Garda (BS)

Cascina Graziosa  cucina e alloggio

Via Lugasca,18 Lonato del Garda tel +39 339 4263918 Martina

Lunedì 11.30-14.00 Mercoledì, giovedì, venerdì, sabato 11.30-14.00 /18.30-21.00 Domenica 11.30-14.00 Martedì CHIUSO www.cascinagraziosa.com/it/

Alloggi e Ristorazione (salumi nostrani, pasta e tortelloni ripieni fatti in casa, carne alla griglia e prodotti tipici bresciani, i dolci di Graziosa, e molto altro..) a due passi dal Lago di Garda ed immersi nella natura.

Cascina Reciago B&B alloggio 7/7

Via Reciago 16 Lonato del Garda (BS)

Tel. +39 030 99 13 607 Mob. +39 334 63 35 718 Mob. +39 320 97 27 587

www.agriturismocascinareciago.it

A Monzambano (MN)

Lupo Bianco B&B

Strada dei Colli,94  Tel:  3339770188 https://agriturismolupobianco.business.site

A Salò (BS)

Il Colombaro ristorante – alloggio – golf

via colombaro 1 Cunettone – Salo’ (BS) Tel. 0365/388988 – 328/6299339

Aperto tutti i giorni a pranzo dalle 12 alle 14 e la sera dal mercoledi alla domenica dalle 19 alle 22 ( orario estivo valido fino al 30 settembre)

A Sirmione (BS)

Cascina Maddalena Degustazioni in cantina e ristorante

Via Maddalena 17  Lugana Tel: 346 027 5513 www.cascinamaddalena.com

 

 

Link all'articolo originale: http://www.giornaledelgarda.info/agriturismi-allaria-aperta-per-il-ritorno-alla-normalita/

Lascia un commento