La ruota panoramica sul Garda non gira: il bando va deserto

Per il momento la ruota non gira: ieri a mezzogiorno sono scaduti i termini per la presentazione delle domande per l’installazione e la gestione della ruota panoramica alla Maratona. Nessuna domanda pervenuta in Comune. O meglio, una era arrivata, ma è stata ritirata dallo stesso offerente prima della scadenza.

Ieri, quindi, al momento dell’apertura delle buste, la commissione designata ha avuto ben poco da fare. Il bando era aperto da poco più di una settimana: prevedeva l’installazione di una ruota panoramica alta almeno 29 metri e massimo 35, fruibile anche da persone con disabilità. Ma non è ancora detta l’ultima: «Non molliamo – afferma il sindaco, Guido Malinverno -. Già oggi gli uffici comunali cominceranno le consultazioni con chi aveva manifestato interesse in passato, ma che per proprie ragioni non aveva formalizzato con la presentazione della domanda».

Non è dato sapere al momento se l’esito infausto del bando comporterà ritardi sull’eventuale installazione della ruota, prevista dall’1 marzo al 5 maggio. È certo, invece, che l’amministrazione comunale intende battere ogni strada: «Supereremo anche questa difficoltà – sottolinea Malinverno -. Proveremo sentendo le ditte che avevano manifestato interesse, ma valuteremo anche soluzioni alternative. Ruota o non ruota, qualcosa di panoramico ed eccezionale per ammirare la nostra città lo faremo».

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/la-ruota-panoramica-sul-garda-non-gira-il-bando-va-deserto-1.3339627

Lascia un commento