Giovani cercansi per stage in hotel, cantine e ristoranti

Nuovi tirocinanti cercasi. Il Comune di Sirmione apre il bando per il progetto «Giovani attivi» 2019. Anche quest’anno, infatti, l’Amministrazione offre la possibilità ai ragazzi tra i 17 e i 25 anni (studenti o disoccupati) di effettuare un tirocinio retribuito, per circa 20 ore settimanali per massimo tre mesi in aziende del territorio. Si tratta di uno dei progetti inseriti nel piano socio-assistenziale da 1,5 milioni approvato in Consiglio.

«Negli anni il territorio ha creduto molto nell’iniziativa – spiega Elena Boschi, assessore alle Politiche giovanili -, tanto che abbiamo aumentato il numero dei tirocinanti, e incluso i minorenni». Il progetto si propone principalmente di accrescere le competenze dei ragazzi, facilitare il loro inserimento nel mondo del lavoro e costruire una rete territoriale che abbia cura dei giovani cittadini.

Il Comune, con la cooperativa il Calabrone, selezionerà pertanto 14 giovani idonei alle posizioni richieste dalle aziende, che saranno inseriti nel settore turistico-alberghiero (reception, sala e cucina) grazie alla collaborazione con il Consorzio albergatori e ristoratori, nel settore manutenzione elettrica, igiene urbana e area amministrativa, in partnership con Sirmione servizi e infine, novità di quest’anno, nel settore agricolo vitivinicolo grazie alle otto cantine del Lugana. Domande entro il 29 marzo. Oggi alle 18.30 incontro informativo in biblioteca. Per maggiori info: Ufficio Servizi sociali 030.9909115/156, www.comune.sirmione.bs.it.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/giovani-cercansi-per-stage-in-hotel-cantine-e-ristoranti-1.3348160

Lascia un commento