Gardesana in tilt e code lunghissime, tutta colpa del cantiere

Mattina di passione ieri, tra Maderno e Salò, per gli utenti della Gardesana. Ritardi a scuola e al lavoro, ore in coda, proteste, arrabbiature. Tutta colpa del cantiere attivato alle 5 di ieri per livellare l’asfalto nel tratto compreso tra il Casinò, a Gardone Riviera, e Villa delle Rose, a Fasano.

Inevitabile l’istituzione di un senso unico alternato gestito da movieri, così come la formazione di lunghe code (arrivate fino a 8 chilometri) e la rabbia di molti automobilisti rimasti intrappolati nel traffico. La buona notizia è che già da oggi il traffico scorrerà regolarmente.

«Si tratta di lavori imposti da Anas a 2IRetegas – precisa il sindaco Andrea Cipani – per ripristinare le condizioni di sicurezza della viabilità dopo i recenti lavori di posa di un tubatura del gas. Quando siamo stati informati dei disagi, avrei voluto sospendere l’intervento, ma purtroppo non era nelle mie facoltà. Capisco che si tratti di lavori improcrastinabili, ma non comprendo perché Anas non imponga la realizzazione di queste opere in orario notturno».

Così come del resto fa il Comune per gli interventi di sua competenza. Dopo aver dislocato tutti gli agenti della Locale sulla Gardesana, il Comune ha comunque ottenuto la garanzia che l’intervento si sarebbe concluso nella notte tra mercoledì e giovedì e che il rifacimento del manto d’asfalto sarebbe stato rimandato al termine dell’estate.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/gardesana-in-tilt-e-code-lunghissime-tutta-colpa-del-cantiere-1.3348340

Lascia un commento