bimbi creativi: I FIORI MAGICI CHE SI SCHIUDONO DA SOLI

La primavera è alle porte quindi ho deciso di proporvi un’attività da fare con i ispirata a questa bellissima stagione che tra l’altro è la mia preferita. Sarà per i colori meravigliosi, i profumi, le giornate che si allungano o il risveglio della natura, ma la primavera è sempre fonte di grande stimolo per pensare ad attività da svolgere con i in casa o fuori.

Se penso alla primavera le prime cose che mi vengono in mente sono i fiori e i loro meravigliosi colori. Per cui, partendo da questa ispirazione, abbiamo realizzato queste bellissime margherite magiche che hanno una particolarità, si schiudono da sole.

Del resto il mondo dei bambini è bellissimo proprio per la magia che lo circonda e ci sono tante attività e lavoretti da fare con loro che aiutano nel rendere fatato ogni momento.

La creatività è molto importante nello sviluppo psico-fisico del bambino e, realizzare un lavoretto, può essere anche per i genitori un momento speciale per passare del tempo di qualità con i propri figli.

Vediamo ora cosa ci serve per realizzare le nostre margherite.

Occorrente: un foglio di carta, una matita, forbici, pennarelli, una bacinella, un pochino di acqua.

Per prima cosa prendete un foglio e disegnateci sopra delle margherite. Le margherite devono avere tanti petali (circa 8) e i petali devono essere lunghi e stretti.

Divertitevi a colorare i fiori con i pennarelli o con le matite colorate. Potete anche lasciarli bianchi ma colorati sono più belli e rendono l’effetto “magico” ancora più suggestivo.

Ritagliate i fiori e piegate lentamente i petali, facendo attenzione a non romperli, uno sopra l’altro in senso orario lasciando la parte centrale larga circa 1,5 cm / 2 cm. Ora prendete una bacinella e versateci dentro un po’ di acqua (altezza circa 3/4 cm).

Ad uno ad uno inserite lentamente i fiori nella bacinella facendo attenzione a posizionare i petali piegati verso l’alto. Le margherite, a contatto con l’acqua, si apriranno magicamente mostrando il loro interno. Una volta terminato il gioco non vi resta che far asciugare al sole i fiori bagnati e ripetere l’attività tutte le volte che volete. I bambini resteranno senza parole nel vedere questa “magia”.

Consigli:

• Se volete riutilizzare le margherite maneggiatele con cura una volta bagnate perché si rompono facilmente;

• se avete una fustellatrice potete creare i fiori utilizzando una fustella a forma di fiore (purché il soggetto abbia i petali lunghi e stretti).

Se cercate altre idee date uno sguardo al mio blog www.bimbicreativi.it

Il blog di

www.bimbicreativi.it è seguito online da decine di migliaia di fans e vanta una pagina Facebook che raggiunge tutti i mesi milioni di persone con 172.000 followers. Irene propone i lavoretti sperimentati nel tempo con le sue gemelline che ora hanno 5 anni.

Link all'articolo originale: http://www.giornaledelgarda.info/bimbi-creativi-i-fiori-magici-che-si-schiudono-da-soli/

Nessun tag per questo articolo.

Lascia un commento