Apnea da record a Riva del Garda

E’ di Michele Tomasi il nuovo record mondiale di in “assetto costante senza attrezzi (rana ) in acque dolci”.  L’impresa sportiva è stata realizzata sabato scorso nelle acque di dove, in circa 3 minuti di immersione, il pluricampione di apnea ha raggiunto, nuotando a rana, la profondità di 55 metri.
Il quarantacinquenne atleta trentino, fresco del medesimo record mondiale in acqua salata, stabilito a Milazzo il 25 settembre scorso (62 metri di profondità), ha così bissato nelle acque di casa l’alloro mondiale di specialità.

leggi l’articolo su Trentino corriere delle Alpi

Tag:, , , ,

Link all'articolo originale: http://www.aolamagna.it/2011/10/apnea-da-record-a-riva-del-garda/

Lascia un commento