Turismo, Mazzali: alla BIT 2024 un quadro per ogni provincia lombarda

Apre domenica 4 febbraio 2024 a Milano la 44ª edizione della BIT (Borsa Internazionale del Turismo), la più importante fiera internazionale del settore in Italia in programma fino al 6 febbraio all'Allianz MiCo Convention Centre.

A tagliare il nastro, alle 11, saranno il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, il ministro al Turismo Daniela Santanchè e l'assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e , Barbara Mazzali.

Turismo Lombardia protagonista alla BIT 2024

Tra le più attrattive al mondo, espressione di tutta la filiera del turismo leisure, business e congressuale, BIT2024 ospita la Lombardia al Padiglione 3. La Regione è presente con uno stand di 722 mq, che accoglierà, a titolo gratuito, 48 operatori lombardi. 12 per l'area Territori e 36 seller per la promo-commercializzazione della variegata offerta turistica lombarda.

Presenti 1.100 espositori da 66 Paesi, + 50% rispetto a 2023

“BIT 2024 conta quest'anno su 1.100 espositori provenienti da 66 Paesi (45 nell'edizione del 2023), con un aumento della partecipazione estera di circa il 50% rispetto alla scorsa edizione – commenta Mazzali -. Numeri che certificano l'attrattività del nostro capoluogo e della nostra Regione Lombardia, che si sta affermando sempre di più come meta turistica internazionale, oltre che come ‘terra di fiere' a partecipazione planetaria”.

Lo stand lombardo sarà una vetrina aperta al pubblico in cui saranno raccontate le bellezze del territorio, siti Unesco, tradizioni, percorsi e cammini che raccontano la storia della Regione e le sue eccellenze enogastronomiche. Un patrimonio di attrattività presentato anche attraverso la tecnologia immersiva della ‘Mirrors Room'.

Mazzali: stand lombardo tra arte e tecnologia

“Il Design, l'arte, la moda, la cosmesi saranno temi centrali del nostro stand, in quanto espressione dello ‘stile lombardo' – spiega Mazzali -. Presenteremo alcune opere iconiche di design (provenienti della Fondazione ADI), che hanno reso celebre il ‘Made in Lombardia' nel mondo, installazioni dell'artista Domenico Pellegrino che regalerà un' rappresentativa della Lombardia al presidente Attilio Fontana, 12 opere realizzate dall'illustratore Jacopo Ascari, una per ciascuna provincia lombarda, un quadro che ne racchiude l'essenza storico-culturale e paesaggistica locale”.

Caruso: arte e turismo in Lombardia si intrecciano

Esprime soddisfazione anche l'assessore alla Cultura di Regione Lombardia, Francesca Caruso: “La Cultura è il primo driver di attrattività in Lombardia, quindi l'intreccio tra Arte e Turismo alla BIT è un ottimo modo di rilanciare su più fronti, la bellezza della nostra Regione, dai suoi paesaggi alle meraviglie storico-culturali. I risultati raggiunti dalle presenze turistiche a Bergamo e Brescia Capitale italiana della Cultura 2023 lo certificano. La Lombardia è la Regione con più siti Unesco, ne parleremo, insieme alla collega, assessore Mazzali, anche in uno specifico panel dedicato lunedì 5 febbraio in fiera”.

Di seguito le descrizioni dei ‘quadri' delle province lombarde realizzati dall'illustratore Jacopo Ascari, in mostra alla BIT.

Bergamo – Cappella Colleoni e Città Alta

Brescia – Capitolium e piazza Loggia

Como – Villa Olmo e Villa del Balbianello

Cremona – Duomo, Battistero e Torrazzo

Lecco – Lungolago

Lodi – piazza della Vittoria e fiume Adda

Mantova – Basilica di Sant'Andrea e Parco del Mincio

Milano – Arco della Pace, Castello Sforzesco, Basilica di San Lorenzo, Citylife, Bosco Verticale, Stadio di San Siro

Monza – Duomo e corona ferrea

Pavia – Certosa di Pavia e Oltrepò

Sondrio – piazza Garibaldi e piste da sci di Bormio

Varese – Palazzo Estense e centro storico

Bergamo ridotta
Brescia ridotta
Como ridotta
Cremona ridotta

Lodi ridotta
Mantova ridotta
Milano ridotta
Monza ridotta
Pavia ridotta
Sondrio ridotta
Varese ridotta

 

The post Turismo, Mazzali: alla BIT 2024 un quadro per ogni provincia lombarda appeared first on Lombardia Notizie Online.

Vai articolo originale: https://www.lombardianotizie.online/turismo-bit-2024-lombardia/

Lascia un commento