Tra faggi e corsi d’acqua, una discarica a cielo aperto

Plastica, cavi da elettricista, scarti di lavorazione. Il sentiero 257 che porta al Passo Scarpa Pè a Tignale è più una discarica a cielo aperto che un luogo dove passeggiare tra i faggi del bosco. 

A circa mt. 800 dalla località Ca de Natom, in prossimità di un corso d’acqua, è questo lo spettacolo che l’escursionista si trova di fronte: plastiche varie, vetro, lattine e mucchi di polveri, scarti di lavorazione e cemento. 

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/tra-faggi-e-corsi-d-acqua-una-discarica-a-cielo-aperto-1.3303580

Lascia un commento