Sottoscritto protocollo, Regione e Lega Calcio serie B in campo per giovani

Creare sinergie comuni nella valorizzazione di asset legati al mondo dello sport e dell'entertainment, promuovere e sviluppare la cultura sportiva calcistica, anche con iniziative a sostegno degli atleti meritevoli lombardi under 23, in vista dei Giochi Olimpici e Paralimpici.
Questo è l'obiettivo del protocollo d'intesa fra Regione Lombardia e Lega Calcio Serie B per la promozione di eventi e sinergie a favore dei campionati olimpici e paralimpici di Milano Cortina 2026. L'accordo è stato sottoscritto a Palazzo Lombardia dal sottosegretario alla presidenza con delega a , Lara Magoni, e dal presidente della Lega serie B, Mauro Balata.

Magoni: i giovani protagonisti di questo accordo

“Poter affiancare la Lega calcio B da sportiva e da sottosegretario allo Sport e Giovani con delega del presidente, attraverso questo protocollo è per me un onore – ha dichiarato Magoni nel suo intervento -. Una Lega che apprezzo e stimo soprattutto per la grande capacità di reclutamento dei nostri giovani, che sono proprio i principali protagonisti di questo accordo”.

protocollo Regione Lega CalcioI numeri lombardi

“Per Regione Lombardia – ha proseguito Magoni – il calcio rappresenta 1.951 società sportive e oltre 180.000 tesserati. Un mondo a cui oggi si rivolgono sempre più ragazzi ed anche ragazze, con risultati straordinari. Un universo che raffigura quella disciplina sportiva che, se vogliamo, si inizia sin da piccoli. Il calcio è la disciplina sportiva per eccellenza che fa girare il mondo, ed accende l'entusiasmo dei tifosi”.

Contro la violenza di genere protocollo Regione Lega Calcio

“Inoltre, collaborare con Lega Calcio Serie B è ulteriormente rappresentativo – ha sottolineato il sottosegretario – per l'impegno dimostrato nella lotta alla violenza contro le donne. Ricordo l'l'iniziativa di uno speciale pallone rosso con cui, nella giornata del 25 novembre, i calciatori hanno deciso di scendere in campo. A testimoniare il loro impegno contro la violenza di genere che ogni giorno colpisce nuove vittime”.

Valori olimpici

“Sport e inclusione sono valori che Regione condivide con Lega Calcio Serie B, per questo siamo felici di lavorare insieme per sviluppare, in sinergia e concretamente, dei progetti di inserimento nel mondo dello sport dei nostri giovani. La Lega Calcio B per noi rappresenta 5 squadre lombarde, e di conseguenza naturalmente nasce questo entusiasmo e la volontà anche di rendere i nostri ragazzi partecipi. Anche perché i valori olimpici e paralimpici devono essere insegnati ai giovani in maniera concreta attraverso lo sport e – ha concluso Magoni – ritengo che proprio il calcio sia la disciplina che può trasmettere in maniera più immediata e costante questa mission legata allo sport e al suo benessere”.

protocollo Regione Lega Calcio

Presidente Lega Calcio serie B : Lombardia leader anche nel nostro movimento

“Ringrazio il presidente e il sottosegretario Magoni per questo importante accordo. Dovrebbe servirci innanzitutto per creare quelle iniziative di socialità, a cui noi come Lega B teniamo tanto quanto Regione Lombardia – ha dichiarato il presidente Balata -. L'altro obiettivo è cercare di portare avanti una politica che ci consenta di fare crescere nel modo migliore i nostri meravigliosi giovani. Ed anche chi arriverà ad alti livelli in questo sport. Questo protocollo ha proprio questa finalità. Regione Lombardia è diventata la regione leader anche nel nostro movimento, nel nostro mondo perché riesce a mettere concretamente in atto tante progettualità diverse. E quella di oggi – ha concluso Balata – ne è la dimostrazione”.

 

 

 

 

 

 

The post Sottoscritto protocollo, Regione e Lega Calcio serie B in campo per giovani appeared first on Lombardia Notizie Online.

Vai articolo originale: https://www.lombardianotizie.online/sottoscritto-protocollo-regione-e-lega-calcio/

Lascia un commento