Senza parole


Non ho ancora scritto un commento su Le fenicie, e intendo rimediare, dato che l’altro ieri ho assistito a qualcosa di bellissimo.
Era veramente inaspettato, non immaginavo proprio di vedere un lavoro del genere, anche perchè in effetti è la prima volta da 5 anni a questa parte che vedo lo spettacolo del Bagatta, dato che gli altri anni ero sul palco, e sul palco lo spettacolo non si vede…
Giulio qualche tempo fa mi aveva annunciato uno spettacolo noioso, evidentemente lo faceva per stupirmi!
La narrazione è stata abbastanza veloce, e molto ritmata, in puro stile faustiano. Non c’erano intervalli tra una scena e l’altra, non c’era neanche tempo di applaudire!
Ogni scena era curata, dai movimenti e dal comportamento del coro che legavano le varie scene, ai costumi veramente originali e azzeccati.
I ragazzi sono stati tutti bravissimi! fantastiche le 4 ragazze, Micaela, Giulia, Lucia e Martina nel ruolo di Giocasta, divini Giulio e Andrea nel ruolo dei due fratelli Polinice ed Eteocle; in particolare quest’ultimo aveva un’espressione da folle mentre parlava del suo potere che era assolutamente geniale.
Adesso la smetto con i nomi, altrimenti rischierei di dimenticare qualcuno, ma ripeto che sono stati tutti bravissimi.
Alla fine dello spettacolo io ed altri ex teatranti siamo andati con i teatranti attuali a mangiare e bere, ed è divertente scoprire tutti i retroscena, che quando partecipi conosci, ma quando sei un semplice spettatore ignori.
Per concludere non vedo l’ora di assistere alla replica in castello il 30 maggio, e devo dire che non è così male essere un ex se si può assistere a certi capolavori!

Link all'articolo originale: http://feeds.feedburner.com/~r/blogspot/HMeb/~3/297128674/senza-parole.html