Seniga (Bs), sequestrata da Arpa discarica abusiva degli anni ’80

Il nucleo di polizia giudiziaria dell'Arpa di Brescia ha provveduto al sequestro di una discarica abusiva che si trova lungo le sponde del fiume Oglio nel territorio comunale di Seniga, in provincia di Brescia. Si tratta di un cumulo risalente agli anni '80. Circa 1.000 i metri cubi di rifiuti di varia natura.

“Ringrazio il personale Arpa per l'intervento. I rifiuti – ha dichiarato l'assessore all'Ambiente e Clima della Regione Lombardia, Giorgio Maione – erano ormai nascosti dalla vegetazione spontanea cresciuta in questi decenni. Ci sono alcune criticità ambientali che si protraggono da troppo tempo, in provincia di Brescia e sul territorio regionale. È ora infatti di intervenire e di risolvere i problemi, a tutela del territorio e dei cittadini”.

Le attività di sequestro sono conseguenti al ritrovamento da parte di AIPo (Agenzia Interregionale per il fiume Po) di una vecchia discarica abusiva degli anni '80.

Cumulo di rifiuti di 1.000 metri cubi coperto dalla vegetazione

AIPo stava intervenendo sull'argine del fiume Oglio nel territorio del Comune di Seniga per la realizzazione di opere di messa in sicurezza e rinforzo del terrapieno soggetto a erosione spondale. Durante i lavori l' incaricata ha rinvenuto i rifiuti. Ha quindi provveduto a spostarli in cima all'argine per poter proseguire e ultimare i lavori di AIPo.

“Il sequestro – ha concluso Maione – consentirà di chiarire l'origine e la natura dei rifiuti, nonché le varie responsabilità dei soggetti intervenuti sull'area. C'è stata una collaborazione tra tutti gli enti per raggiungere questo primo risultato”.

The post Seniga (Bs), sequestrata da Arpa discarica abusiva degli anni '80 appeared first on Lombardia Notizie Online.

Vai articolo originale: https://www.lombardianotizie.online/seniga-discarica-abusiva-sequestrata/

Lascia un commento