Non solo Blanco, le meraviglie di Calvagese della Riviera

Calvagese della Riviera nelle ultime settimane è finito sotto i riflettori di tutta perché è il paese di Blanco, il cantante 19enne che ha vinto Sanremo 2022 insieme a Mahmood con il brano «Brividi».

Un piccolo borgo che conta poco più di 3.500 abitanti, comprese le frazioni Mocasina e Carzago, che sorge su un’altura collinare nella zona del basso Garda. Il suo territorio è ricco di tracce storiche, tra cui i resti del castello medioevale con le sue torri circolari, ma anche altri interessanti monumenti, come la chiesa parrocchiale di San Lorenzo, dove sono conservati i dipinti del Cossali e del Gallina, e la chiesa di San Pietro di Antiochia, con i suoi affreschi del XV e XVI secolo, ma anche la Madonna con bambino di Girolamo Romanino e una Deposizione di Zenone Veronese. Fiore all’occhiello di Calvagese è il Martes (Museo d’ Sorlini) che sorge in un palazzo del ’600 e ospita una collezione di dipinti di scuola veneta.

Per scoprire gli scorci più suggestivi e le attrazioni culturali di Calvagese, vi proponiamo in cover a questo articolo la puntata di Garda in tour condotta dalla giornalista Francesca Roman e dedicata alle bellezze del paese.

EMBED [Box newsletter BRESCIANI]

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/non-solo-blanco-le-meraviglie-di-calvagese-della-riviera-1.3671103

Lascia un commento