MIUR: dimissioni da cosa?

Non tutti possono essere competenti su tutto, ci mancherebbe! L’uscita del MIUR sul “famoso tunnel della Ginevra-Gran Sasso” sarebbe stata semplicemente una dichiarazione infelice di chi è manifestamente disinformato se non si fosse per la volontà del Ministro/Ministero di rivendicare con forza il finanziamento di 45 milioni di euro. Questa seconda dichiarazione dimostra l’intento propagandistico del MIUR: propaganda dichiarando il falso e fatta in modo superficiale ed incompetente. Questo è davvero grave!

Oggi si è trovato un capro espiatorio, come avviene per Benjamin Malaussène, protagonista di un ciclo di romanzi di Daniel Pennac: Massimo Zennaro si è dimesso da “responsabile della comunicazione del ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR)” restando semplicemente “direttore generale” del ministero stesso. Occupandomi di Ricerca Scientifica, lavorando in Università, sapere che il mio lavoro e il mio futuro dipende da Direttori Generali di questo calibro mi rallegra molto!

Mi piacerebbe sapere da cosa si è dimesso davvero Zennaro. Oppure quello che è avvenuto non sia semplicemente una presa in giro per mettere a tacere una delle brutte figure del nostro ministro gardesano.

«Le dimissioni del portavoce del ministro Gelmini sono un atto dovuto. Appare però quantomeno stupefacente – ha affermato la capogruppo del Pd nella commissione Cultura della Camera, Manuela Ghizzoniche Zennaro manterrà l`incarico di che ricopre dal 2009 per designazione del ministro Gelmini. Già a suo tempo criticammo questa nomina per l`assenza del profilo culturale e professionale di Zennaro. Oggi la sua permanenza diviene oltreché incomprensibile, insopportabile».


FacebookTwitterMore...

Link all'articolo originale: http://laltrasanfelicewp.wordpress.com/2011/09/29/miur-dimissioni-da-cosa/

Lascia un commento