Mascherine all’aperto, a Desenzano niente ordinanza ed è polemica

San Felice sì, Manerba sì, Moniga sì, Soiano sì, Padenghe sì, Lonato sì, Desenzano no. La capitale del dice no all’ordinanza che rafforza l’obbligo della mascherina all’aperto e con Sirmione resta l’unico Comune sul basso lago a non avere ancora adottato la misura. 

Le polemiche stanno cominciando a farsi sentire: «Città di Desenzano del Garda – chiede il consigliere di minoranza in forza al Partito democratico, Maurizio Maffi – che cosa aspetti? In attesa che il sindaco Guido Malinverno prenda una decisione, molti dei suoi colleghi non hanno esitato». Malinverno però la decisione l’ha già presa: «Esiste una norma dello Stato – spiega -: in caso di assembramenti i cittadini devono mettersi la mascherina e sono sanzionabili se non lo fanno. Senza nulla togliere alle scelte degli altri sindaci – continua il primo cittadino -, ora ritengo inutile un’ordinanza di questo genere per Desenzano».

In Valtenesi, lo si accennava poco sopra, tutti hanno proceduto, prevedendo l’obbligo in circostanze e luoghi specifici. Qualche esempio: lungo le passeggiate a lago, durante le manifestazioni, in prossimità della pista di pattinaggio (a Moniga), nei giorni festivi e prefestivi e fino al 31 dicembre. A San Felice, obbligo di mascherina al mercato, nelle aree adiacenti alle scuole, nelle piazze e nei parchi, e sempre fino al 31 dicembre.

A Lonato, poi, l’obbligo è previsto nelle vicinanze delle chiese e alle fermate dei mezzi pubblici, in occasione del Mercantico (in programma il 19 dicembre), e si pensa già alla Fiera Agricola fissata per metà gennaio, specificando che per l’occasione «sarà adottata apposita ordinanza in funzione dell’evoluzione della situazione epidemiologica».

A Desenzano, nulla di tutto ciò: «La norma c’è, i controlli si fanno e di particolari criticità ancora non me ne sono state segnalate, nemmeno al mercato del martedì – continua il sindaco Malinverno -. Nel momento in cui la locale dovesse rilevare circostanze tali per cui si vedesse necessario procedere con un’ordinanza, la farò – rimarca ancora Malinverno -, ma esclusivamente per i fine settimana e per i festivi. Al momento, però, queste circostanze non sono ancora state rilevate». 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/mascherine-all-aperto-a-desenzano-niente-ordinanza-ed-%C3%A8-polemica-1.3649111

Lascia un commento