“La Rotta Balcanica: che cos’è?” — Un Evento di Conoscenza e Riflessione a Rivoltella

La questione migratoria è da sempre un tema caldo e complesso. La Rotta Balcanica, meno nota rispetto ad altre vie migratorie, ma non per questo meno importante, sarà al centro di un evento illuminante presso il Teatro San Michele di Rivoltella. Venerdì 12 gennaio, alle 20.30, testimoni diretti e un docufilm apriranno una finestra su questo percorso difficile e spesso invisibile agli occhi del grande pubblico.

La Rotta Balcanica: Una Strada Poco Battuta

Spesso oscurata dalla più nota rotta mediterranea, la Rotta Balcanica è un sentiero percorso da migliaia di migranti che fuggono da guerre, povertà e crisi. Questo percorso, meno mediatico, ma altrettanto drammatico, testimonia le difficoltà e le sfide che queste persone devono affrontare nella loro ricerca di una vita migliore. L'evento si propone di gettare luce su questa realtà, offrendo una comprensione più profonda delle dinamiche migratorie contemporanee.

Interventi Significativi e Proiezione di “Trieste è bella di notte”

I partecipanti avranno l'opportunità di ascoltare le testimonianze di Lorena Fornasir e Gian Andrea Franchi, impegnati nell'accoglienza ai migranti sulla Rotta Balcanica e fondatori dell'Associazione Linea d'Ombra. Si unirà a loro Cristian Martinelli, rappresentante di Medici Senza Frontiere del gruppo di Brescia, a sottolineare l'importanza dell'assistenza umanitaria in questi contesti. La serata sarà moderata dalla giornalista Francesca Gardenato, garantendo un dibattito informato e approfondito.

Seguirà la proiezione del docufilm “Trieste è bella di notte”, che affronta la realtà dei respingimenti e delle “riammissioni informali” lungo questa rotta. Questo film-documentario, diretto da Matteo Calore, Stefano Collizzolli e Andrea Segre, mostra una cruda realtà attraverso personali e immagini dirette.

Un Evento Aperto a Tutti per Promuovere la Comprensione e l'Empatia

L'evento è aperto a chiunque desideri approfondire la propria comprensione delle dinamiche migratorie e delle sfide umane che esse comportano. È un'occasione non solo per informarsi ma anche per sviluppare empatia e sensibilizzazione su una questione globale che tocca molteplici aspetti della nostra società.

“La Rotta Balcanica: che cos'è?” non è solo un evento, ma un punto di partenza per un dialogo più ampio e significativo. La partecipazione di associazioni locali come Centro Aiuto alla Vita, Riuso O.d.v., Il Cerchio, Circolo Laudato Si e ACLI Desenzano, insieme a Medici Senza Frontiere — Gruppo di Brescia, sottolinea l'importanza della collaborazione comunitaria in queste tematiche. Questo incontro offre una rara opportunità di ascoltare direttamente da coloro che sono in prima linea, offrendo una prospettiva più umana e personale sulla Rotta Balcanica, un percorso di speranza e difficoltà che merita di essere conosciuto e compreso da tutti.

Vai articolo originale: https://www.gardanotizie.it/rotta-balcanica-rivoltella/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=rotta-balcanica-rivoltella

Lascia un commento