la mistura

L’ultima volta che sono andato a Padova ho fatto un giretto nella mia tabaccheria preferita. “La casa del Fumatore” si trova nel quartiere di Mortise e li puoi trovare molti tra i più buoni tabacchi per .

In questo periodo mi sto dedicando agli italiani. Per questo motivo ho acquistato il “Comune” accuratamente prodotto nell’antica manifattura dell’Ente Tabacchi Italiani.

Il Comune è una miscela naturale di media forza a base di Kentucky italiano.
Il prezzo, per un tabacco da pipa, è contenuto: 4 € per 40gr.

Personalmente faccio fatica a fumarlo puro. Sono abituato a tabacchi molto più dolci e aromatizzati.

Per renderlo meno “pesante” ho provato a realizzare una mistura di Comune, petali di rosa (che mi ha preparato in modo perfetto la mia cara Paola), petali di fiore di  limone (preparati con le mie manine). Queste le dosi: 50% di Comune, 25% di petali di rosa, 25% di petali di fiore di limone.

Il risultato è interessante. La fumata è più gradevole e leggera. Forse troppo veloce la combustione. Manca ancora qualcosa però. Lo vorrei leggermente più “saporito”.

Proverò a breve una miscela diversa: 80% Comune, 20% petali di rosa.

Ho eliminato i petali di fiore di limone perchè non vorrei metterci troppo secco (che aumenta la combustione) e anche perché li ho finiti (hai presente di quanti fiori hai bisogno per un pugnetto di petali?).

Il tutto sarà lasciato ad assorbire, per un paio di settimane, i profumi di grappa morbida.

Al posto della grappa sarebbe stato meglio un bel Cardinal Mendoza ma … quello preferisco berlo.

 

Make Current

Lascia un commento