Il Vittoriale degli Italiani: Un Anno d’oro, Record e Nuove Iniziative per il 2024

Nel 2023, il Vittoriale degli Italiani ha registrato un numero record di visitatori, superando i numeri pre-pandemia e stabilendo un nuovo traguardo per la casa museo. Con 291.504 visitatori, un incremento dell'8,9% rispetto al 2022 e del 4,4% rispetto al 2019, il Vittoriale si conferma tra le case museo più visitate al mondo. Numeri resi pubblici con soddisfazione dal presidente Giordano Bruno Guerri nelle scorse ore, ma già celebrati lo scorso 30 novembre con un'apertura straordinaria e l'inaugurazione della Mostra degli ori di Mastroianni, e dell'olio “Gemuto”, l'oro verde prodotto con gli olivi del Vittoriale.

La Crescita Continua
La Fondazione Vittoriale degli Italiani ha vissuto un 2023 di notevole successo, con numeri che hanno superato le aspettative. Il superamento dei numeri pre Covid è un traguardo significativo, specialmente considerando le sfide globali degli ultimi anni. Questa crescita è frutto non solo della bellezza intrinseca del Vittoriale, ma anche di una gestione innovativa e di una visione culturalmente avanzata.

Le Parole del Presidente
Giordano Bruno Guerri, presidente della Fondazione, sottolinea l'importanza di un approccio che mescola conservazione e innovazione. Il successo del Vittoriale è visto non solo come un risultato economico, ma anche come il frutto di una visione culturale che riscopre e valorizza la figura di Gabriele d'Annunzio in una chiave moderna. La filosofia del “Non v'è sosta, non v'è tregua, non v'è sonno” è più attuale che mai all'interno delle mura del Vittoriale.

Un Modello di Successo
Il Vittoriale si distingue non solo per la sua ricchezza storica e artistica, ma anche per un modello di gestione che lo rende un esempio di eccellenza nel panorama culturale italiano e internazionale. La sua inclusione tra i soci fondatori dell'Associazione GardaMusei e l'iniziativa del One Garda Ticket sono esempi di come il Vittoriale sia al centro di una rete culturale che si estende ben oltre i confini del Lago di Garda.

Progetti Futuri
Per il 2024, il Vittoriale promette un calendario ricco di eventi e . L'inaugurazione di cinque mostre, compresa quella in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi, e l'utilizzo di nuovi spazi espositivi, come la Regia Nave Puglia, sono solo alcune delle sorprese in programma. Inoltre, eventi culturali come il festival Tener-a-mente, il Premio del Vittoriale, e l'installazione artistica Hedoné arricchiranno l'offerta culturale durante l'estate.

Conclusione
Il Vittoriale degli Italiani continua a essere un faro di cultura, storia, e bellezza, attraendo visitatori da tutto il mondo. Con una gestione innovativa e una programmazione culturale di alto livello, si conferma come una delle destinazioni più apprezzate non solo sul Lago di Garda, ma a livello internazionale. Il 2024 si prospetta come un altro anno di successi e scoperte culturali, mantenendo vivo l'indomito spirito di Gabriele d'Annunzio nel cuore del Garda.

Vai articolo originale: https://www.gardanotizie.it/un-anno-doro-per-il-vittoriale/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=un-anno-doro-per-il-vittoriale

Lascia un commento