“Il passaggio”: Automobili e persone sulle strade del tempo e di Sirmione

La Mille Miglia passa a Sirmione come una vera e propria macchina del tempo.

L’inesorabile scorrere del tempo misura i momenti tra la chiusura di una mostra e l’apertura della mostra successiva.

In pochi giorni Palazzo Callas Exhibitions cambia volto e talvolta riesce anche a cambiare epoca.
Il cronometro, immagine della mostra dedicata alla 1000 Miglia e le sottili linee del tempo idealmente collegano passato presente.
Collocate con millimetrica precisione, oltre a raccontare un’epopea leggendaria, hanno scandito il tempo del di chi, in poche ore, è riuscito a dare vita ad una nuova e affascinante storia.

Per un giorno, sullo stesso tracciato, si toccano e si mescolano epoche diverse, unite come in una cerniera dalla “Corsa più bella del Mondo“.

Oggi come allora i bolidi spuntati dal passato ci catapultano in uno scenario di cromature, polvere, cappelli, caschi di cuoio, occhialoni e meravigliata emozione.

Nelle fotografie della mostra “Il Passaggio” vediamo la macchina del tempo in piena azione: attraverso le splendide immagini d’epoca dall’Archivio Fotografico Negri, ammiriamo le protagoniste della Mille Miglia sfrecciare nelle strade della prima metà del secolo scorso e poi, come per magia, riecco oggi le stesse automobili di allora, inossidabili e indomabili, mentre ripercorrono con la grinta di sempre questo mondo trasformato dal tempo.

 

Immagini storiche dall’Archivio fotografico Negri
Immagini contemporanee di Edoardo Agresti, Roberto Bellini, Marco Federici, Antonello Perin e Raffaele Trivini
3 ottobre – 29 novembre
Palazzo Callas Exhibitions






Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/il-passggio-automobili-e-persone-sulle-strade-del-tempo-e-di-sirmione/

Lascia un commento