Il castello di Sirmione si tinge di rosso per celebrare il Giro d’Italia Women

Il castello di Sirmione stasera si è tinto di rosso per celebrare il passaggio del Giro d'Italia Women, e ha accolto l'assessore regionale al Turismo, Moda e Marketing territoriale Barbara Mazzali. L'8 luglio 2024, infatti, la Perla del Garda ospiterà la partenza della seconda tappa del giro femminile, che toccherà poi Desenzano, Lonato e Montichiari, verso Volta Mantovana.

«Dal 7 luglio – commenta Mazzali – circa 3mila persone gireranno sul nostro territorio, mostrando i suoi angoli più nascosti. Sarà una grande opportunità turistica per la nostra regione, che chiude il 2023 con un risultato senza precedenti: 50 milioni di pernottamenti, il 30% in più rispetto al 2019, che era il nostro anno record». «Anche la stagione inverale è partita alla grande – aggiunge l'assessore -, abbiamo già superato i 6 milioni di pernottamenti, con il 96% di delle . In questo momento la Lombardia non sta correndo, sta volando».

Il successo turistico della Lombardia è merito anche di Bergamo-Brescia Capitali della Cultura, come Mazzali non ha mancato di sottolineare: «Brescia e Bergamo sono state grandi ambassador della nostra regione, donandole un momento di grande visibilità. Siamo una regione dai tanti turismi, ma sempre eccellenti, e continueremo a lavorare per promuoverli tutti».

EMBED [Box News 5 Min Articolo]

Vai articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/il-castello-di-sirmione-si-tinge-di-rosso-per-celebrare-il-giro-d-italia-women-1.3980600

Lascia un commento