Gentilmente offerto da Massimo Zanetti… (Quello vero)

Salutando con amicizia gli amici Gardenesi (per chi non lo sapesse abitanti
della Val Gardena BZ) tirati in ballo erroneamente da un ex GARDESANO che non sa
nemmeno come si chiamano gli abitanti del suo ex paese. Vabbè magari è andato ad
abitare all’estero e ha difficoltà con la lingua, ma non soffermiamoci su questo
punto stupido… Jappo sostiene che siamo un paese razzista ma poi diamo da
lavorare agli extracomunitari, il problema non è razzismo ma è quel gruppo di
gente esterna che non tiene un comportamento consono alle regole di vita comune
e non rispetta le nostre leggi che rovina la presenza degli altri connazionali
che lavorano, pagano l’affitto e le tasse e si prodigano per mantenere la
famiglia quì e a casa loro con stipendi da lavoro stagionale. Altro problema
sollevato da Jappo è chi si droga e alcolizza, brutto da dire ma il problema non
è confinato al solo paese ma è un problema mondiale. Purtroppo la debolezza di
alcune persone fanno si che queste vengano coinvolte in giri loschi, ma qui c’è
molto da dire sull’educazione a livello famigliare e scolastico oltre che un
maggiore interesse governativo, per sradicare questa piaga… poi capita che
qualcuno sbevazzi, se poi questo qualcuno è un abituale purtroppo non è un
problema che coinvolge la sola giunta comunale me sempre le istituzioni
educative e nazionali che non dovrebbero dar modo (risolvendo problemi immensi
come mancanza di lavoro e crisi mondiale oltre che ai singoli problemi
famigliari spesso indotti dai problemi indicati prima). Qualcosa si può fare ma
se chi si rifugia in alcol e droghe probabilmente ha problemi molto gravi che
devono essere analizzati caso per caso. Si possono mettere a disposizione
sportelli e assistenti ma la campagna non deve essere a livello locale ma a
livello nazionale. Se sindaco e la giunta avessero il potere di risolvere un
problema così grave credo che lo avrebbero già fatto. Per quanto riguarda
albergatori e investimenti posso anche capirli il periodo di crisi e
l’annullamento del cambio tra Lira e Marco con l’Euro hanno ridotto i soldi che
venivano portati dal turismo, mancando i fondi necessari chiaramente ne
risentono gli investimenti, quindi tutta l’immagine e l’economia locale, di
conseguenza la mancanza di lavoro generano anche problemi di droga e alcol
quindi capisci che i problemi sono troppo grandi per un semplice comune. Per
questo è importante avere un rappresentante della zona in regione per portare ai
piani alti i problemi locali, serve un megafono a questa voce sennò continueremo
ad urlare al vento.


Nessun tag per questo articolo.

Lascia un commento