Federl Mogul, la resurrezione

La ha tenuto banco per più di un anno con il braccio di ferro azienda/dipendendi che picchettavano di fronte ai cancelli dello stabilimento di Desenzano del Garda. Alla fine un accordo si è trovato, i camion hanno portato via i macchinari “preziosi” per portarli chissà dove… Forse non poi così lontano visto che a Verona è sorto un nuovo stbilimento proprio della !

Link all'articolo originale: http://andreavolpi.blogspot.com/2011/09/federl-mogul-la-resurrezione.html

Lascia un commento