Desenzano nuova rotatoria: quasi 300 mila Euro dalla Regione per la sicurezza della viabilità

Un’opera che era stata inserita nel Piano delle Opere Pubbliche del 2021 e che vedrà la sua realizzazione nel 2022 grazie all’Ordine del Giorno presentato da Barbara Mazzali, Consigliere Regionale di Fratelli d’Italia: una nuova rotatoria nascerà all’intersezione tra via Rimembranze e viale Montecorno.

Un intervento fondamentale per le due strade interessate: una porta al cimitero comunale, tra i più frequentati della Provincia, e l’altra è sfruttata ad alto scorrimento ed è diventata l’arteria principale di collegamento esterno del centro abitato di Desenzano del Garda, fra l’uscita dell’autostrada /SP11 e i comuni che si affacciano sulla sponda del lago.

In particolare viale Montecorno, è ormai riconosciuta dai cittadini come “mini tangenziale” ed è per questo divenuta una strada molto trafficata, col conseguente rischio di incidenti e code: un pericolo che verrà sicuramente ridotto drasticamente grazie al nuovo rondò.

L’opera verrà finanziata con 260.000 euro per l’anno 2022.

Barbara Mazzali, artefice di questo importante investimento ricevuto dal Comune di Desenzano, commenta soddisfatta: “Aiutare a migliorare le condizioni di sicurezza viabilistica del territorio è uno degli obiettivi principali per una Città come Desenzano. L’Amministrazione da questo punto di sta già facendo un ottimo lavoro e sono felice di aver contribuito ad elevare ancora di più il target della tutela degli automobilisti. Si tratta di un’opera a mio avviso fondamentale perché permette di rallentare il traffico in entrata e in uscita, consentendo a chi si reca al cimitero e ai residenti della zona un’immissione sicura su questa arteria di collegamento”.

Giovanni Maiolo, Assessore alle Opere Pubbliche di Desenzano del Garda, accoglie con grande favore la notizia: “È evidente che in un momento storico come quello che stiamo attraversando il sostegno economico, e non solo, da parte della Regione è fondamentale per noi Amministratori locali. La rotatoria in questa zona è un’operazione che fa contenti tutti perché era necessaria l’importanza e l’affluenza di vetture che transitano su queste due strade quotidianamente. Non a caso era già inserita nel nostro Piano delle Opere Pubbliche e finalmente, grazie al Consigliere Mazzali, questo progetto vedrà la luce nel 2022”.

Anche Pietro Avanzi, Assessore allo Sviluppo Economico di Desenzano e coordinatore del Basso Garda di Fratelli d’Italia, si esprime sulla stessa linea di pensiero: “Piena soddisfazione per l’approvazione dell’ordine del giorno del Consigliere Mazzali. Come Amministrazione, avevamo segnalato più volte questo tratto come pericoloso e il finanziamento da 260.000 euro è per noi di assoluta importanza. Da oltre 4 anni continua in modo proficuo e prezioso la collaborazione con Regione Lombardia e credo che Barbara sia una delle più fedeli rappresentanti di politici che guardano esclusivamente al bene del territorio, coi fatti e non con le parole”.

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/desenzano-nuova-rotatoria-quasi-300-mila-euro-dalla-regione-per-la-sicurezza-della-viabilita/

Lascia un commento