appena acquistato

Inverno 1350. La Peste nera sta per abbandonare la Penisola, lasciando dietro di sé una dolorosa scia di lutti e devastazioni. Mentre a Roma si celebra il secondo Giubileo della Cristianità, un pugno di pellegrini, in viaggio verso la Terra Santa, fa sosta presso una misteriosa masseria, nei dintorni di Melfi. Li accompagna Olaf, monaco benedettino, a cui toccherà il compito di fare luce su un efferato omicidio. L’incontro con un misterioso vegliardo, i tragici eventi che seguiranno, cambieranno per sempre la loro vita.

Segui il link!

Link all'articolo originale: http://www.simonezuin.it/wordpress/?p=1811

Lascia un commento