A Sirmione sciolto il Consiglio Comunale: provvedimento atteso

Una nota dell’Amministrazione Comunale imnforma che “a seguito del processo di decadenza del Sindaco Mattinzoli per la sua elezione a consigliere regionale il Presidente della Repubblica, con atto del 9 agosto, ha decretato lo scioglimento del consiglio comunale.

Il provvedimento era atteso in quanto conseguente alle previsioni dell’art 53 del TUEL : “1. In caso di impedimento permanente, rimozione, decadenza o decesso del sindaco o del presidente della provincia, la Giunta decade e si procede allo scioglimento del consiglio. Il consiglio e la Giunta rimangono in carica sino alla elezione del nuovo consiglio e del nuovo sindaco o presidente della provincia. Sino alle predette elezioni, le funzioni del sindaco e del presidente della provincia sono svolte, rispettivamente, dal vicesindaco e dal vicepresidente”. L’attività amministrativa procede pertanto regolarmente sino alla convocazione del prossimo turno elettorale amministrativo”.

 

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/a-sirmione-sciolto-il-consiglio-comunale/

Lascia un commento