Sirmione, si sgancia la ruota della bici da corsa: grave ciclista

La ruota che si sgancia. E la caduta che si rivela drammaticamente grave per il malcapitato ciclista. È la cronaca minima dell’incidente di cui è rimasto vittima, nel primo pomeriggio di oggi, un 46enne che assieme ad un amico stava pedalando in sella ad una bici da corsa a Colombare di Sirmione.

L’amico che lo precedeva ad un tratto ha avvertito alle proprie spalle il rumore della caduta. Il tempo di voltarsi e ha visto il compagno a terra, ferito in particolare al volto. Ha subito tentato di soccorrere il 46enne per poi lanciare l’allarme: sul posto, con l’ambulanza della Croce Rossa è giunta anche l’eliambulanza a bordo della quale il ciclista è stato trasferito d’urgenza al Civile di Brescia.

Al momento non si conoscono le sue condizioni. I rilievi della caduta sono affidati alla Polizia Locale di Sirmione con il supporto dei Carabinieri. Stando alla prima ricostruzione, all’origine della rovinosa caduta vi sarebbe proprio l’improvviso distacco della ruota posteriore della bici. Da chiarire le cause del grave imprevisto.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/sirmione-si-sgancia-la-ruota-della-bici-da-corsa-grave-ciclista-1.3442370

Lascia un commento