Zanetti, un Mosquito lanciatissimo nel deserto

Pietro Zanetti, toscomadernese socio del Motoclub Us Leonessa d’Italia 1903, ha stabilito un nuovo record di velocità sul chilometro lanciato. Un primato ottenuto nella categoria 50cc con un mezzo davvero particolare al Bonneville Motorcycle Speed Trials, sfida a tutto gas che si disputa ogni anno nel deserto di sale di Bonneville, nello Utah. Zanetti è un appassionato «mosquitaro».

E in sella a un Mosquito, in sostanza una bici con un motorino montato sopra, ha stabilito il record nella sua categoria, con una media di 25 miglia orarie vale a dire 40,234 km orari. Il Mosquito by Pigizeta di Zanetti è stato realizzato partendo da un telaio di una bicicletta prodotta dalla Casalini di Piacenza, trovato abbandonato in un vecchio casale nel Modenese.

Montate due ruote, un serbatoio francese sottocanna, un manubrio anni ’20, è emersa subito la vocazione sportiva del mezzo. Dopo varie prove la scelta della sella è caduta su una americana degli anni ’50. Recuperato un motore Mosquito Garelli modello B, viene montato anch’esso sul telaio. Uno scarico a forma di zeta, formato da ben 29 pezzi, completa l’opera. Il risultato è un pezzo unico, un ciclomotore con motore ausiliario Garelli Mosquito by Pigizeta.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/zanetti-un-mosquito-lanciatissimo-nel-deserto-1.3297301

Lascia un commento