Vile Vinile suonano i Pink Floyd

Ieri sera i Vile Vinile hanno incantato il numeroso pubblico accorso a San Felice con un mega concerto su brani rock anni ’70, ma soprattutto con una corposa seconda parte dedicata ai Pink Floyd.

Sorry per le foto ma avevo solamente con me il cellulare e quindi la qualità lascia molto a desiderare.

La serata è corsa via velocemente sulle note di brani passati oramai nella storia della , come Black Magic Woman e Europa di Carlos Santana, Hotel California degli Eagles, Sultans of Swing dei Dire Straits, toccando punte più hard con i Deep Purple, ma anche la bellissima Impressioni di settembre della PFM, fino ad una strepitosa seconda parte “all Pink Floyd” con vari brani da concept album come The Dark Side of the Moon e The Wall, con uno strepitoso finalone a base del super trittico Comfortably Numb, Shine On You Crazy Diamond e Wish You Were Here.


Molto bella e accattivante anche la grafica e i video di accompagnamento sullo sfondo, in perfetto stile Pink Floyd.
Proprio una bella serata, Adelmo Bassi, Max Comincini, Chicco Melani e Giancarlo Pedrazzi, in arte Vile Vinile, sono sempre una garanzia!

Molto carina anche la chitarra con la bandiera inglese di Pedrazzi …

Unico neo della serata sono stati i suoni, la regolazione non era il massimo, volumi troppo alti, sempre sull’orlo del larsen, in particolare il basso suonava piuttosto male, gracchiante, sempre in risonanza e con troppa predominanza delle frequenze medie, quasi inesistenti invece quelle basse.

Però la serata è stata ottima. Mi è veramente dispiaciuto non aver saputo prima del suggestivo concerto che hanno fatto a luglio sulla Rocca di Manerba, immagino sarà stato molto bello in un luogo così magico.

Bravi! :-)


Link all'articolo originale: http://garda2o.wordpress.com/2010/08/19/vile-vinile-suonano-i-pink-floyd/

Lascia un commento