Via le palme arrivano gli aranci sul lungolago di Desenzano tra Piazza Matteotti e il ponte della Veneziana

Inizieranno la settimana prossima le operazioni che porteranno tra le piazze del centro, in riva al a Desenzano, dei Citrus Aurantium, più comunemente note come piante di arance amare.

L’intervento vedrà il posizionamento di queste essenze nei dove sono ora situate le 14 palme che intercorrono tra gli uffici della e il Ponte della Veneziana, in concomitanza con Piazza Matteotti. Una sostituzione necessaria in quanto le Chamaerops Humilis, nome scientifico delle palme, erano ormai secche e in sofferenza avendo contratto la malattia portata dall’insetto Paysandisia Archon, un lepidottero che va lentamente ad ammalorare le piante esotiche.

La sostituzione avverrà entro la fine della prossima settimana, meteo permettendo, e i lavori saranno alacremente seguiti dall’agronomo, il dottor Salvatore Agliata, che supervisionerà tutte le operazioni.

L’Assessore ai Lavori Pubblici di Desenzano del Garda chiosa: “La piantumazione degli aranci sarà effettuata per allinearsi con le piante già molto apprezzate nella zona del porto vecchio. Le palme erano secche e ammalate e la loro sostituzione purtroppo è stata inevitabile. La scelta degli aranci è stata fatta anche per concedere una maggiore ombra alle sedute che sono presenti in quell’area di lungolago e contiamo che vengano sfruttati dai cittadini e dai turisti anche per questa loro peculiarità. La finitura alla base dei tondelli delle singole piantumazioni verrà realizzata con lo stesso materiale che circonda le aiuole di Piazza Matteotti per rendere anche esteticamente più gradevole le nuove pose. Ultima nota: questo è un tassello fondamentale per l’Amministrazione nella prosecuzione del Progetto Decoro a cui tanto teniamo; erano anni che la sostituzione degli alberi era necessaria per avere un lungolago sempre più accogliente per cittadini e turisti.”

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/via-le-palme-arrivano-gli-aranci-sul-lungolago-di-desenzano-tra-piazza-matteotti-e-il-ponte-della-veneziana/

Lascia un commento