Vendeva marijuana ai ragazzini, bloccato dalla Polizia

Il suo giro di spaccio era formato da giovani e giovanissimi di tutto il basso Garda. Studenti, operai e giovani professionisti che lo contattavano per farsi rifornire di marijuana e che il più delle volte venivano invitati in un parco di Rivoltella di Desenzano del Garda. Una attività commerciale fiorente che è però anche arrivata alle orecchie degli agenti del commissariato di Desenzano che hanno messo in campo una specifica attività di osservazione e pedinamento che ha portato ad indentificare lo spacciatore, un 25enne albanese, segnalare alcuni dei suoi clienti ma soprattutto a capire dove tenesse lo stupefacente.

 

EMBED [Il materiale sequestrato]

 

Nella perquisizione dell’appartamento in cui vive a Desenzano sono stati trovati circa 150 grammi di marijuana oltre ai telefoni cellulari che usava per contattare i suoi clienti. L’uomo, disoccupato e con precedenti di polizia, è stato arrestato e il provvedimento convalidato.

Nelle stesse ore gli agenti del commissariato di Desenzano hanno bloccato anche un napoletano pregiudicato che nel corso di un controllo è stato trovato in possesso di alcuni coltelli vietati. Per lui il Questore ha disposto il divieto di fare ritorno sul territorio di Desenzano per i prossimi tre anni.

Non sembra aver perso il vizio neppure il truffatore 45enne di Calcinato che, dal maggio 2018, era destinatario di un provvedimento che gli vietava di tornare a Desenzano. L’uomo, indagato dalla Procura della Repubblica di Brescia per numerose truffe e insolveneze fraudolente proprio a carico di attività commerciali e ricettive della riviera Gardesana è stato controllato dalla Volante del commissariato in via Grezze. Il suo nominativo ha portato alla luce i suoi precedenti ed è scattata una nuova denuncia.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/vendeva-marijuana-ai-ragazzini-bloccato-dalla-polizia-1.3339417

Lascia un commento