Vaccino antinfluenzale: in campo i Volontari dell’AVIS

Volontari dell’Avis presso gli ambulatori della Casa di Cura Pederzoli per quattro settimane nella accoglienza degli aventi diritto alla vaccinazione antinfluenzale appena avviata. In particolare i volontari dei donatori di sangue, guidati dal loro presidente Fiorenzo Zambelli, assistono gli anziani e pazienti nella compilazione dei moduli, offrendo indicazioni di accesso ed orario, vigilando attentamente per il rispetto delle distanze e dell’uso delle mascherine, nonché nella misurazione della temperatura corporea.

“Sotto la mascherina che indossiamo si cela un grande sorriso — spiega Fiorenzo Zambelli — perché noi siamo un ausilio ed un incoraggiamento a che il vaccino venga eseguito ed utilizzato soprattutto dalle persone più fragili. Di fatto abbiamo accettato l’invito del Dottore Massimo Oliva, medico e consigliere comunale con il quale da anni abbiamo intrapreso un proficuo momento collaborativo sentendoci al tempo stesso utili a lenire i disagi della vita e delle apprensioni causate da Covid-19.”

Referente e coordinatore del gruppo è Fiorenzo Zambelli, coadiuvato da Silvana Marcolini, Luigina Benati, Antonio Speciale, Katia Sandron, Giuseppe Coppini, Manuel Corezzola, Bruno Carollo, Fiorenzo Tonoli, Piero Malesani, Franco Carollo.

“Ci sentiamo utili anche in questo contesto, perché per noi fare volontariato non vuol dire solamente donare sangue — sottolinea una delle volontarie — ma compiere anche gesti semplici ma di sostegno a chi è in difficoltà o gode meno salute di noi. Vale sempre il vecchio detto: meglio prevenire che curare. Anche il vaccino è questo.”

 

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/vaccino-antinfluenzale-in-campo-i-volontari-dellavis/

Lascia un commento