Uno squalo elefante nel porto di Taranto.

E’ stato avvistato e fotografato nel pomeriggio del 12 febbraio scorso nella rada del porto di Taranto dagli uomini della che stavano svolgendo un pattugliamento. Si tratta di un cucciolo di squalo elefante Cetorhinus maximus di circa cinque metri di lunghezza. Il nome, oltre che per le dimensioni, deriva dal fatto che gli esemplari giovani presentano il muso molto allungato, simile a una proboscide.

In età adulta raggiungerà  i 9-10 metri ed un peso  tra i 3.500 ed i 4.500 kg. Nonostante la mole imponente, è assolutamente innocuo, si tratta infatti di un animale che si nutre di plancton ed è in grado di filtrare fino a 2.000 tonnellate di acqua all’ora. Anche questo squalo è gravemente minacciato di estinzione ed è iscritto nell’elenco delle specie a rischio della (International Union for Conservation of Nature)

Tag:, , , ,

Link all'articolo originale: http://www.aolamagna.it/2011/03/uno-squalo-elefante-nel-porto-di-taranto/

Lascia un commento