Una Rumba subacquea

Si è svolta a Talenti (Roma) il 20 settembre sorso una insolita esibizione, forse la prima in Italia,  di danza subacquea: i fratelli Angelo e Cristiana Serena, atleti di Danza sportiva e brevettati, si sono esibiti in una Rumba a programma libero sul fondo della  piscina A.s.d. Athalon a tre metri di profondità. Angelo e Cristiana, indossata l’attrezzatura subacquea,  in elegante muta nera per lui e fucsia per lei, si sono immersi e, sulle  note del brano “Cercami” di Renato Zero si sono esibiti per cinque minuti in passi di rumba, lift, torsioni e giravolte davanti ad un pubblico di fan e curiosi.  La difficoltà di scendere, muoversi e mantenere la posizione in acqua,  oltre alla difficoltà di dover rimanere concentrati per ascoltare il brano proveniente dagli altoparlanti della piscina hanno reso particolarmente impegnativa l’esibizione per la quale gli atleti si sono duramente preparati.

Tag:, , , ,

Link all'articolo originale: http://www.aolamagna.it/2011/09/una-rumba-subacquea/

Lascia un commento