Una nuova vettura per gli operatori de “Le cure palliative Domiciliari UCPDom”

“L’Associazione Gardesana per lo Studio e la Prevenzione dei Tumori Onlus” da oltre trent’anni opera in campo oncologico sostenendo progetti di ricerca e donando attrezzature sanitarie e di supporto logistico nonché contributi economici alle realtà sanitarie pubbliche e private dell’area gardesana.
Nei giorni scorsi il Presidente dell’Associazione Dr. Nicola Bianchi, accompagnato dalla Vicepresidente Giuliana Ghidini Zaglio, ha consegnato alla Fondazione Madonna del Corlo di Lonato del una vettura Fiat Panda, nuova, che servirà agli operatori per effettuare le Cure Palliative Domiciliari UCPDom (Unità Cure Palliative Domiciliari).
Un’opportunità preziosa per portare assistenza domiciliare alle persone che soffrono di patologie oncologiche e sostegno alle loro famiglie che spesso devono affrontare un percorso carico di angosce e timori.
Il servizio di Cure Palliative Domiciliari afferente al reparto Agape è attivo dal 2019 e la decisione di donare una vettura ad esso dedicata si pone l’obiettivo di migliorare e potenziare l’operatività del personale per portare presso l’abitazione del malato sia assistenza di carattere medico, infermieristico e riabilitativo che supporto psicologico e socio assistenziale.
“In qualità di Presidente della Associazione Gardesana Studio e Prevenzione Tumori sono grato ai Membri del Consiglio e ai nostri Sostenitori che con la loro generosità ci consentono di realizzare queste importanti iniziative”. “La nostra Associazione è aperta a chiunque volesse avvicinarsi ed eventualmente iscriversi, continua Bianchi, perché il contributo non solo economico ma anche di idee, motivazione ed impegno personale è fondamentale per raggiungere i piccoli — grandi traguardi che danno un senso alla nostra realtà associativa”.

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/una-nuova-vettura-per-gli-operatori-de-le-cure-palliative-domiciliari-ucpdom/

Lascia un commento