un pensiero

Siamo uomini e non ci è dato di comprendere il destino che Nostro Signore ha tracciato per noi.

Dio non pone condizioni e le sue decisioni non sono contrattabili.

Non ci rimane che pregare perchè lui, che ora siede alla destra del Padre, vegli sulla nostra Comunità e ci faccia amare sempre più Nostro Signore anche quando fa scelte strazianti che ci strappano l’anima lasciando il nostro corpo pieno del nulla del dolore.

Link all'articolo originale: http://www.simonezuin.it/wordpress/?p=1904

Lascia un commento