Un musicista DOC


BadgeDoc
 Mi sono iscritto alla cooperativa dei musicisti, la DOC Servizi la più grande d'Italia guidata dal mio carissimo amico Demetrio, perchè dovendo fare concerti con i Sogni in Corso non vogliamo perpetuare il modello dei pagamenti in nero, delle agibilità non richieste, della precarietà come modo di essere degli artisti.

In Italia purtroppo tutto ciò che riguarda l'arte e la cultura è maltrattato: dalla scuola (non possiamo fare teatro perchè c'è "il programma" da rispettare) alle pubbliche amministrazioni (non abbiamo i fondi) che però riempiono le nostre città di rotonde e svuotano i teatri.

Legalità e dignità per l'arte e gli artisti, musicisti o saltimbanchi che siano, è un impegno a un mondo migliore per tutti, anche per dei dilettanti come noi.

Link all'articolo originale: http://blog.gigitaly.it/2010/06/un-musicista-doc.html

Lascia un commento