Tuffo nel lago di Garda, è tornato l’incubo dermatite

Entrare in acqua e uscirne… come la Pimpa, a chiazze rosse: a San Felice, Manerba, Moniga, Padenghe, Desenzano, Sirmione. E pure sull’alto lago. La dermatite del bagnante è fenomeno, per dirla con il sindaco di Manerba Flaviano Mattiotti, «a macchia di leopardo»: colpisce qui e là. L’unico modo per contrastarla è «essere ligi, tutti: non dare da mangiare a cigni e anatre». 

L’ultima segnalazione arriva da San Felice, esattamente dal porto di Portese. Quattro adulti e due bambini che… 

Leggi l’articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, martedì 25 agosto, disponibile anche nel formato digitale.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/tuffo-nel-lago-di-garda-%C3%A8-tornato-l-incubo-dermatite-1.3500798

Lascia un commento