Trovato morto il sub polacco disperso nel Garda

È stato trovato morto nelle acque del lago di Garda al largo di Tignale il 41enne sub polacco Sebastian Marczewski, le cui ricerche sono scattate questa mattina.

Subacqueo professionista, l’uomo si era immerso alle cinque per allenarsi con l’obiettivo di battere il primato di immersione a 333 metri di profondità.

Un collega che lo stava affiancando nell’impresa, posizionato alla profondità di 100 metri, quando non lo ha visto arrivare nei tempi previsti è sceso a 160 metri senza trovarlo ed è poi risalito in superficie per far scattare subito l’allarme.

Sebastian era un ex militare: in guerra in Afghanistan, a causa dell’esplosione di una mina aveva subito danni permanenti alla coolonna vertebrale.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/trovato-morto-il-sub-polacco-disperso-nel-garda-1.3379278

Lascia un commento