Trovato esanime dopo la caduta in moto: grave un ragazzo

Sono ore di apprensione e speranza per la famiglia di un 19enne di Gardone Riviera che, poco prima delle due dell’altra notte, è stato soccorso da una pattuglia dei che lo ha trovato a terra ferito a Puegnago del Garda. I militari dell’Arma, che fanno capo alla Compagnia di Salò, erano di passaggio sulla provinciale 72 che in quel tratto prende il nome di via Nazionale quando hanno visto la moto a terra e il ragazzo privo di sensi.

Immediatamente hanno segnalato il fatto alla centrale operativa che ha chiesto l’intervento delle squadre di soccorso sanitario. Da è stato fatto levare in volo l’elisoccorso che ha trasferito il ragazzo ferito al Civile. Dopo i primi accertamenti i medici hanno deciso di mantenere la prognosi riservata per via del forte trauma cranico che ha riportato mentre gli ortopedici si occuperanno delle diverse fratture alle gambe.

I carabinieri per il momento hanno escluso che nell’urto siano coinvolti altri veicoli e ritengono che il ragazzo abbia perso il controllo della moto finendo fuori strada, proprio in un punto in cui alberi ad alto fusto costeggiano la carreggiata.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/trovato-esanime-dopo-la-caduta-in-moto-grave-un-ragazzo-1.3595820

Lascia un commento