Tricolore sulla torre di San Martino e sul Castello medievale di Desenzano

La Società di Solferino e San Martino e il Comune di Desenzano del Garda, hanno promosso un’iniziativa simbolica scegliendo due edifici iconici per la cittadinanza come la Torre di San Martino e il Castello medievale: nella serata di ieri, giovedì 2 aprile, il Tricolore ha infatti iniziato ad illuminare le mura di entrambe le costruzioni, poiché la bandiera nazionale rappresenta il simbolo di una comunità che resiste di fronte a qualunque minaccia e che ricorda a tutti l’orgoglio di essere italiani, soprattutto in momenti così difficili.

Una duplice valenza in questo caso per il Tricolore che se da un lato mira a dare coraggio e a resistere all’emergenza imposta dal Coronavirus, dall’altra ci ricorda “Brescia la forte, Brescia la ferrea/ Brescia leonessa d’Italia”: si è conclusa infatti martedì 1 aprile l’ultima delle X Giornate di Brescia (23 marzo – 1 aprile 1849) e la Torre di San Martino, che ricorda una delle battaglie decisive per l’unità d’Italia e che racchiude al suo interno tutta l’epopea risorgimentale, ha trovato nei colori nazionali la sua giusta memoria di ciò che ha rappresentato e che continua a simboleggiare per tutti i cittadini.

La Torre di San Martino ed il Castello di Desenzano del Garda resteranno illuminati fino a che anche questa battaglia non sarà vinta e l’emergenza Covid19 non sarà passata.

Tre colori, verde, bianco e rosso, quelli di un’Italia – ma anche di Brescia e della sua provincia — che non si lascia vincere.

 

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/tricolore-sulla-torre-di-san-martino-e-sul-castello-medievale-di-desenzano/

Lascia un commento