Trenino si ribalta a Movieland: anche bresciani tra i feriti

Giornata nera per il parco divertimenti Movieland (area a tema dedicata al cinema, confinante con Canevaworld), dove in serata un trenino si è ribaltato causando il ferimento di sette persone, tra le quali ci sarebbero dei bresciani che però non verserebbero in gravi condizioni.

Nel pomeriggio, infatti, nella struttura di Lazise in provincia di Verona, c’era stato un altro incidente, di minor entità, sull’attrazione chiamata «Kitt Superjet». Una delle barche avrebbe imbarcato troppa acqua e si è inabissata, facendo finire nella piscina alcuni passeggeri, tutti muniti di giubbotto di salvataggio, che sono stati costretti a raggiungere a nuovo il bordo della vasca. Il parco divertimenti, con una nota, ha assicurato che nessun visitatore è rimasto infortunato in questa occasione.

Ma l’incidente peggiore e che avrebbe potuto causare danni maggiori è stato quello del ribaltamento del trenino monorotaia «Back to the backstage», all’interno di Movieland. La monorotaia permette ai visitatori di attraversare il parco osservandolo dall’alto. Sono ancora da chiarire le cause dell’incidente. La dinamica sarebbe stata quella di due carrozze del trenino monorotaia che si sono staccate dal convoglio cadendo da un’altezza di due metri. Una situazione confermata anche da alcuni testimoni oculari che avrebbero visto cadere una prima carrozza che si sarebbe tirata dietro tutte le altre.

In soccorso dei feriti è intervenuto il personale sanitario del 118 con l’elicottero di Verona Emergenza e tre ambulanze. Tre feriti sono stati trasportati a Verona, al Polo Confortini di Borgo Trento, altri quattro all’ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/trenino-si-ribalta-a-movieland-anche-bresciani-tra-i-feriti-1.3394312

Lascia un commento