Tremosine, non rientra dalla passeggiata: scattano le ricerche

Allarme nell’alto Garda con intervento dei vigili del fuoco e dei volontari oltre che delle forze dell’ordine, nel tardo pomeriggio di ieri, per l’allontanamento di una persona anziana dalla casa albergo di Vesio.

La donna era uscita per una passeggiata solitaria, e non è rientrata. La sua assenza a cena ha fatto scattare l’allarme, prima con le ricerche da parte del personale della struttura, poi con l’intervento dei vigili del fuoco giunti da Salò con una Campagnola e altri due mezzi, e personale medico del 118.

Le ricerche sono proseguite finché non ha fatto buio, ha riferito il sindaco di Battista Girardi.

Impegnati anche alcuni volontari, alpini e residenti che conoscono i sentieri della zona. Le ricerche sono riprese mattina, se necessario anche con l’invio di un elicottero per le ricognizioni in quota. Da capire se l’ospite della struttura per anziani di Vesio si sia persa lungo un sentiero o sia stata colta da malore. Si confida in un lieto fine, anche perché fortunatamente la temperatura durante la notte non scende di molto.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/tremosine-non-rientra-dalla-passeggiata-scattano-le-ricerche-1.3585766

Lascia un commento