Trap Concaverde tappa di Coppa del Mondo

L’australiana Penny Smith regina del XX Gran Premio Clever

Non ha certo bisogno di presentazioni la vincitrice della cartuccia d’oro e argento Clever 2022. Parliamo, infatti, della campionessa australiana Penny Smith che, nella recente tappa di Coppa del Mondo, insieme alle compagne Laetisha  Scanlan e Catherine Skinner, ha vinto l’oro nella prova di fossa olimpica a squadre e ottenuto il dorsale numero 1 al termine dei 125 piattelli di qualificazione nella gara individuale.

Domenica 1° maggio, alla ventesima edizione del Gran Premio Clever, la bionda australiana ha chiuso il barrage finale con un perfetto 25/25, precedendo campioni affermati come Simone Lorenzo Prosperi, campioni in erba come Niccolò Destro (entrambi 24/25) e tiratori d’indiscusso valore come Giulio Fioravanti (23/25), Tomislav Bastalic (23/25) e Andrea Fortunato (22/25). Tra gli atleti che maggiormente si sono distinti nel corso della competizione va, poi, citato Emanuele Bernasconi, vincitore della Coppa di cristallo, riservata al miglior tiratore assoluto (senza vincolo di marca) sulla distanza dei 100 piattelli, unico a chiudere la gara con 96/100 davanti a sette agguerriti avversari, staccati di un’unica lunghezza (95/100). In questo lotto di tiratori era presente anche il giovanissimo Matteo Belloi(95/100), classe 2004, che si è aggiudicato la targa intitolata alla memoria di Doriano Pacchiosi, riservata al primo classificato tra i partecipanti appartenenti alla 3^ categoria o a una delle qualifiche tra Veterani, Master, Lady, Junior e Paratrap.

«Ringrazio i circa duecento tiratori che, con passione e impegno, hanno partecipato a una gara complicata dai bersagli difficili e dal maltempo – è stato il commento di Alberto Chiampan, CEO della Clever – Mi congratulo con la fenomenale campionessa australiana Penny Smith, che ha vinto la prestigiosa e ambita cartuccia d’oro e argento stampando un perfetto 25/25 in finale,  dopo il 95/100 in qualifica, con tre serie su cinque chiuse a punteggio pieno. Bravissimi anche Simone Prosperi, Giulio Fioravanti, il croato Tomislav Bastalic, il giovane Niccolò Destro e il sempre fortissimo Andrea Fortunato. Infine, complimenti a Emanuele Bernasconi, che si è aggiudicato la Coppa di cristallo. Forse l’affluenza poteva essere maggiore, ma la qualità dei fucili in gara è stata altissima».

«Ringrazio sentitamente, a nome mio e di tutto lo staff, la ditta Clever per aver generosamente sostenuto questa storica competizione anche quest’anno – ha aggiunto Ivan Carella, presidente del Trap Concaverde – Grazie a questo sostegno e all’impegno dei direttori di tiro, ottimamente diretti da Ivano Pognani, abbiamo potuto ospitare al meglio atleti di spessore internazionale. È con orgoglio che posso affermare che il rapporto con la Clever, una delle stelle del firmamento aziendale del tiro a volo, si rafforza anno dopo anno e che, insieme, potremo realizzare sempre più innovativi».

Link all'articolo originale: http://www.giornaledelgarda.info/trap-concaverde-tappa-di-coppa-del-mondo/

Nessun tag per questo articolo.

Lascia un commento