Tombaroli al cimitero di Calcinato: aperta cassa di una donna

Macabra scoperta nelle scorse ore al cimitero di Calcinato. Nella notte tra domenica e lunedì qualcuno ha profanato la tomba di una donna deceduta nel 2000, smurando la lapide ed estraendo la cassa.

Secondo i carabinieri di Desenzano, che indagano sull’accaduto, si sarebbe trattato del gesto di qualche disperato a caccia di preziosi seppelliti con la defunta. Si tratta infatti di una donna di orgine rom che, per tradizione, seppelliscono i morti con ricchi abiti e accessori.

Un episodio che richiama quanto avvenuto lo scorso settembre a Gavardo dove la tomba di un benzinaio fu inspiegabilmente violata.   Un gesto che aveva provocato la netta presa di posizione della famiglia. 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/tombaroli-al-cimitero-di-calcinato-aperta-cassa-di-una-donna-1.3479486

Lascia un commento