Tenta l’inversione di marcia sulla Padana Superiore: 8 feriti

Una manovra non solo azzardata, ma del tutto vietata. Uno schianto che ha causato il ferimento di otto persone, delle quali una è in gravi condizioni. Questo il quadro dell’incidente avvenuto poco prima dell’una di questa notte in territorio di Desenzano, lungo la ex Ss 11, Padana Superiore.

All’origine del sinistro, la cui esatta dinamica resta comunque al vaglio degli agenti della Polizia Stradale di Iseo, vi sarebbe stato il tentativo del conducente di uno dei due veicoli coinvolti, una Mercedes, di effettuare un’inversione di marcia in piena provinciale. Proprio mentre sopraggiungeva una Volkswagen Golf.

Violento l’impatto tra i due veicoli, tanto da imporre i soccorsi per tutti gli otto occupanti dei due mezzi, quattro per ogni auto (due minori su ciascuna, rispettivamente di 5, 8, 14 e 16 anni). Le condizioni più gravi sono quelle di una donna, passaggera a bordo della Golf: la 61enne è stata infatti ricoverata nel reparto di Rianimazione della Poliambulanza di Brescia in gravi condizioni, tanto che i medici si sono riservati la prognosi.

Lunghe le operazioni per i soccorsi e la rimozione dei veicoli: oltre ai vari mezzi sanitari inviati, sul posto anche i Vigili del Fuoco di Desenzano.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/tenta-l-inversione-di-marcia-sulla-padana-superiore-8-feriti-1.3296435

Lascia un commento