Tag: Sport

Nuovo record sotto i ghiacci per Stig Severinsen

Nuova impresa per Stig Severinsen, quattro volte campione del mondo di apnea e titolare di numerosi record. L’atleta danese si è immerso nelle gelide acque di un lago della Groelandia con il solo costume e seguendo un percorso sagolato ha nuotato a rana per 76m e 20 cm segnando un nuovo record mondiale. Le riprese […]

NORDIC ARC

Se vi piace il contatto con la natura, una vita attiva all’aria aperta, venite a trovarci a Gaino per una nuova esperienza, anzi due.
La nostra intenzione è proporre un connubio tra il Nordic Walking e il tiro con l’arco, specialità sul nostro territorio ben radicata per la presenza di un attivo gruppo. L’esistenza di una scuola di tiro e un ben allestito percorso tra boschi e prati con sagome, ha fatto scaturire l’idea che le due discipline hanno tanto in comune. A partire dalla filosofia del contatto e rispetto della natura, alla voglia di socializzare, sport all’aria aperta, a basso costo, e dove il gesto atletico, in un caso con la precisione e concentrazione e nell’altro con l’armonia del movimento, prevale sull’aspetto della potenza fisica, cosa che rende il Nordic Arc adatto a tutti. Il progetto in fase di crescita prende spunto dal Biathlon olimpico, con anello da percorrere in NW, zona tiro, anello di penalità.
La nostra prima dimostrazione avviene, come da locandina allegata, l’8 settembre a Gaino di Toscolano Maderno, seguita da Istruttori NW e da istruttore regionale di tiro con l’arco.
Potrete passeggiare, seguiti da Istruttori Nordic Walking, lungo un tracciato collinare con panorama sul lago di Garda per poi destreggiarvi con arco.

Percorso NW circa 8km, 200m dislivello; 2 prove di tiro con l’arco con 6 tiri totali.

NORDIC ARC

Se vi piace il contatto con la natura, una vita attiva all’aria aperta, venite a trovarci a Gaino per una nuova esperienza, anzi due.
La nostra intenzione è proporre un connubio tra il Nordic Walking e il tiro con l’arco, specialità sul nostro territorio ben radicata per la presenza di un attivo gruppo. L’esistenza di una scuola di tiro e un ben allestito percorso tra boschi e prati con sagome, ha fatto scaturire l’idea che le due discipline hanno tanto in comune. A partire dalla filosofia del contatto e rispetto della natura, alla voglia di socializzare, sport all’aria aperta, a basso costo, e dove il gesto atletico, in un caso con la precisione e concentrazione e nell’altro con l’armonia del movimento, prevale sull’aspetto della potenza fisica, cosa che rende il Nordic Arc adatto a tutti. Il progetto in fase di crescita prende spunto dal Biathlon olimpico, con anello da percorrere in NW, zona tiro, anello di penalità.
La nostra prima dimostrazione avviene, come da locandina allegata, l’8 settembre a Gaino di Toscolano Maderno, seguita da Istruttori NW e da istruttore regionale di tiro con l’arco.
Potrete passeggiare, seguiti da Istruttori Nordic Walking, lungo un tracciato collinare con panorama sul lago di Garda per poi destreggiarvi con arco.

Percorso NW circa 8km, 200m dislivello; 2 prove di tiro con l’arco con 6 tiri totali.

SPECIAL MADERNO SWIMMING

1° ED. “SPECIAL MADERNO SWIMMING” Il 29 agosto a Toscolano Maderno, alle ore 18 si terrà la prima edizione della “Special Maderno Swimming”, traversata a nuoto non competitiva del golfo di Maderno. La traversata, organizzata dalla Fobap a marchio ANFFAS, partirà dalla spiaggia di Villa Zanardelli (via Roma, 61 – Toscolano Maderno), all’interno del parco secolare della villa, dove hanno sede i diversi servizi per persone disabili, gestiti dal polo di Toscolano Maderno di Fobap ANFFAS. All’evento parteciperanno due speciali nuotatori, Giancarlo Ragnoli e Luca Bonzanini, ospiti del Centro Diurno Disabili Villa Dalla Rosa di Fobap, che nuoteranno affiancati da operatori del Centro, insieme ad altri speciali atleti che si sono distinti in gare di fondo ed endurance in acque libere. Testimonial d’eccezione e padrino dell’evento sarà Federico Troletti, agente di Polizia, organizzatore di gare di endurance in acque libere ed eventi natatori. Federico, oltre a vantare un curriculum da nuotatore di tutto rispetto, nel 2011 ha attraversato a nuoto in solitaria il lago di Garda da Riva a Rivoltella per un totale di 54 km, in 15 h 14’ 20” tra onde e temporali, segnando un nuovo record. A luglio del 2013 ha attraversato in solitaria il lago Maggiore da Tenero (Svizzera) a Sesto Calende, nuotando per oltre 60 km, in 20h, 47’ e 3”, impresa mai realizzata da altri. La Special Maderno Swimming, nasce da un’idea degli educatori e educatrici, che operano all’interno delle attività motorie offerte dal Centro Diurno Disabili Villa Dalla Rosa di Fobap a marchio ANFFAS e si pone l’obiettivo di promuovere una nuova sensibilità verso le persone in situazione di handicap, rilanciando l’immagine della persona disabile che, attraverso l’impegno e la performance sportiva, diviene protagonista attivo nel proprio contesto di vita. Il tema è quello della sfida verso i propri limiti, che spesso sono mentali o socio-culturali. Gli atleti che scenderanno in acqua, sono accumunati dalla fatica fisica e mentale, spesso quotidiana, tipica degli sport di endurance, che trova la propria essenza e ragion d’essere, nello spostare, allenamento dopo allenamento, il proprio orizzonte un poco più in là. Per chi nuota, questo orizzonte è all’inizio rappresentato dal bordo della vasca in piscina, poi dalla prima boa in acque libere, seguita dalla seconda un po’ più distante e così via. Per qualcuno la meta è attraversare a nuoto il golfo, per altri il lago, prima in largo e poi in lungo. La Special Maderno Swimming, vuole essere anche un tributo a tutti coloro che, attraverso l’attività sportiva, hanno provato a mettersi in gioco, sfidando prima di tutto se stessi, le proprie paure e i propri limiti. La Special Maderno Swimming è una festa di inclusione sociale, per celebrare gli sforzi e la perseveranza di tutti quegli atleti che, a ogni livello di abilità, con le loro piccole o grandi imprese, mostrano quanto sia importante credere in ciò che si fa, a conferma che, raggiungere le proprie mete, non è mai una questione di fortuna. Al termine della traversata, previsto per le ore 19.00 presso il bar Carta bianca sul lungolago di Maderno, la Fobap ANFFAS offrirà a tutti i partecipanti, uno “speciale” aperitivo. L’evento è patrocinato dal Comune di Toscolano Maderno, sostenuto da ASD GardaPanorama e supportato dai Volontari del Garda che garantiranno un servizio di Pronto intervento. Si ringraziano tutti gli sponsor e tutti i volontari che con il loro prezioso apporto contribuiranno all’organizzazione dell’evento. Marco Pezzoli Responsabile CDD Villa Dalla Rosa Fobap a marchio ANFFAS

SPECIAL MADERNO SWIMMING

1° ED. “SPECIAL MADERNO SWIMMING” Il 29 agosto a Toscolano Maderno, alle ore 18 si terrà la prima edizione della “Special Maderno Swimming”, traversata a nuoto non competitiva del golfo di Maderno. La traversata, organizzata dalla Fobap a marchio ANFFAS, partirà dalla spiaggia di Villa Zanardelli (via Roma, 61 – Toscolano Maderno), all’interno del parco secolare della villa, dove hanno sede i diversi servizi per persone disabili, gestiti dal polo di Toscolano Maderno di Fobap ANFFAS. All’evento parteciperanno due speciali nuotatori, Giancarlo Ragnoli e Luca Bonzanini, ospiti del Centro Diurno Disabili Villa Dalla Rosa di Fobap, che nuoteranno affiancati da operatori del Centro, insieme ad altri speciali atleti che si sono distinti in gare di fondo ed endurance in acque libere. Testimonial d’eccezione e padrino dell’evento sarà Federico Troletti, agente di Polizia, organizzatore di gare di endurance in acque libere ed eventi natatori. Federico, oltre a vantare un curriculum da nuotatore di tutto rispetto, nel 2011 ha attraversato a nuoto in solitaria il lago di Garda da Riva a Rivoltella per un totale di 54 km, in 15 h 14’ 20” tra onde e temporali, segnando un nuovo record. A luglio del 2013 ha attraversato in solitaria il lago Maggiore da Tenero (Svizzera) a Sesto Calende, nuotando per oltre 60 km, in 20h, 47’ e 3”, impresa mai realizzata da altri. La Special Maderno Swimming, nasce da un’idea degli educatori e educatrici, che operano all’interno delle attività motorie offerte dal Centro Diurno Disabili Villa Dalla Rosa di Fobap a marchio ANFFAS e si pone l’obiettivo di promuovere una nuova sensibilità verso le persone in situazione di handicap, rilanciando l’immagine della persona disabile che, attraverso l’impegno e la performance sportiva, diviene protagonista attivo nel proprio contesto di vita. Il tema è quello della sfida verso i propri limiti, che spesso sono mentali o socio-culturali. Gli atleti che scenderanno in acqua, sono accumunati dalla fatica fisica e mentale, spesso quotidiana, tipica degli sport di endurance, che trova la propria essenza e ragion d’essere, nello spostare, allenamento dopo allenamento, il proprio orizzonte un poco più in là. Per chi nuota, questo orizzonte è all’inizio rappresentato dal bordo della vasca in piscina, poi dalla prima boa in acque libere, seguita dalla seconda un po’ più distante e così via. Per qualcuno la meta è attraversare a nuoto il golfo, per altri il lago, prima in largo e poi in lungo. La Special Maderno Swimming, vuole essere anche un tributo a tutti coloro che, attraverso l’attività sportiva, hanno provato a mettersi in gioco, sfidando prima di tutto se stessi, le proprie paure e i propri limiti. La Special Maderno Swimming è una festa di inclusione sociale, per celebrare gli sforzi e la perseveranza di tutti quegli atleti che, a ogni livello di abilità, con le loro piccole o grandi imprese, mostrano quanto sia importante credere in ciò che si fa, a conferma che, raggiungere le proprie mete, non è mai una questione di fortuna. Al termine della traversata, previsto per le ore 19.00 presso il bar Carta bianca sul lungolago di Maderno, la Fobap ANFFAS offrirà a tutti i partecipanti, uno “speciale” aperitivo. L’evento è patrocinato dal Comune di Toscolano Maderno, sostenuto da ASD GardaPanorama e supportato dai Volontari del Garda che garantiranno un servizio di Pronto intervento. Si ringraziano tutti gli sponsor e tutti i volontari che con il loro prezioso apporto contribuiranno all’organizzazione dell’evento. Marco Pezzoli Responsabile CDD Villa Dalla Rosa Fobap a marchio ANFFAS

DUATHLON 2ACERI 2012

Dopo aver pulito e “cartellonato” la frazione di mountain bike la settimana scorsa, in questi giorni stiamo operando sul sentiero di Pra da Lai, prima parte della frazione di corsa, il lavoro da fare è parecchio, stiamo procedendo con la pulizia del fondo da alberi e rami caduti nell’inverno, sabato se tutto fila liscio dovremmo cominciare a piazzare anche i cartelli segnaletici.


Il percorso rispetto agli anni scorsi resta identico nella sua bellezza, unicità e difficoltà, chi ha partecipato alla manifestazione nel 2011 in sella alla propria mountain bike ben si ricordera del “muro”, uno strappo in cemento di 200m al 27% in uscita dal Camistero dopo circa 20′ di gara, stesso discorso vale per i podisti, il primo km di sentiero è veramente tosto, ma una volta giunti in vetta tutte le difficoltà svaniscono e rimangono le emozioni e l’adrenalina della gara.

I pacchi gara, garantiti per i primi 120 iscritti sono come ogni anno, a nostro parere, molto interessanti, quest’anno ogni atleta iscritto verrà omaggiato di alcuni campioni di integratori offerti gentilmente da Farmacia Gloria di Maderno, pezzi da 500g di parmigiano reggiano che abbiamo acquistato nelle zone terremotate, della cedrata Tassoni e un tappetino griffato Duathlon 2Aceri molto pratico.

Come negli anni passati saranno gratificati con prodotti in natura i primi 3 classificati per ogni categoria, singolo maschile, coppia maschile, singolo femminile e coppia femminile, la coppia mista è considerata maschile.

Ricordiamo che l’iscrizione è di 20€ ad atleta e si possono fare direttamente sul nostro sito internet www.team2aceri.org oppure da Parisport di Vobarno o ancora da Evento Bici di Moniga.

Vi aspettiamo numerosi.

Comunicato stampa del 31 LUGLIO 2012

DUATHLON 2ACERI 2012

Dopo aver pulito e “cartellonato” la frazione di mountain bike la settimana scorsa, in questi giorni stiamo operando sul sentiero di Pra da Lai, prima parte della frazione di corsa, il lavoro da fare è parecchio, stiamo procedendo con la pulizia del fondo da alberi e rami caduti nell’inverno, sabato se tutto fila liscio dovremmo cominciare a piazzare anche i cartelli segnaletici.


Il percorso rispetto agli anni scorsi resta identico nella sua bellezza, unicità e difficoltà, chi ha partecipato alla manifestazione nel 2011 in sella alla propria mountain bike ben si ricordera del “muro”, uno strappo in cemento di 200m al 27% in uscita dal Camistero dopo circa 20′ di gara, stesso discorso vale per i podisti, il primo km di sentiero è veramente tosto, ma una volta giunti in vetta tutte le difficoltà svaniscono e rimangono le emozioni e l’adrenalina della gara.

I pacchi gara, garantiti per i primi 120 iscritti sono come ogni anno, a nostro parere, molto interessanti, quest’anno ogni atleta iscritto verrà omaggiato di alcuni campioni di integratori offerti gentilmente da Farmacia Gloria di Maderno, pezzi da 500g di parmigiano reggiano che abbiamo acquistato nelle zone terremotate, della cedrata Tassoni e un tappetino griffato Duathlon 2Aceri molto pratico.

Come negli anni passati saranno gratificati con prodotti in natura i primi 3 classificati per ogni categoria, singolo maschile, coppia maschile, singolo femminile e coppia femminile, la coppia mista è considerata maschile.

Ricordiamo che l’iscrizione è di 20€ ad atleta e si possono fare direttamente sul nostro sito internet www.team2aceri.org oppure da Parisport di Vobarno o ancora da Evento Bici di Moniga.

Vi aspettiamo numerosi.

Comunicato stampa del 31 LUGLIO 2012