Tag: rifiuti

COMUNI RICICLONI 2013

Nella nuova classifica di quest’anno aumentano Comuni dove si è riusciti a ridurre del 90% circa la quantità di rifiuti da smaltire. Sono 330 in totale, infatti, e in media ognuno ha prodotto meno di 75 chilogrammi a testa di rifiuto secco indifferenziato in un anno, a Sirmione siamo molto lontani da questo risultato. 

Come lo si può raggiungere? Le ricette sono diverse, ma con alcune caratteristiche comuni: la raccolta porta a porta ottimale o una rivisitazione del sistema “easy”, la modalità di tariffazione del servizio (197 sono a tariffa puntuale, 29 normalizzata e 104 a tassa), la responsabilizzazione dei cittadini attraverso una comunicazione efficace e con politiche fiscali che applichino il principio del “chi inquina paga” e premino il cittadino virtuoso con una riduzione della tassa sui rifiuti se separa bene i materiali da ciò che non si può riciclare. 

E ancora, il risultato arriva incentivando la pratica del COMPOSTAGGIO DOMESTICO, promuovendo il consumo dell’acqua del sindaco riducendo le bottiglie di plastica, bandendo le stoviglie in plastica in favore di quelle riutilizzabili. Insomma c’è ancora molta strada da fare ed è indispensabile la sensibilità e l’imperngo di ognuni cittadino.

COMMENTA QUI 

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2013/07/comuni-ricicloni-2013.html

RIFIUTI inUTILI

Leggo sul giornale che Sirmione Servizi applicherà uno sconto del 12% sulla parte variabile della nuova tassa sui rifiuti e servizi a quei cittadini che utilizzeranno di più l’isola ecologica. 

E’ un buon incentivo, ma non certo sufficiente. Bisogna incentivare la “scelta” del cittadino sotto casa. Penso ad un sistema di riconoscimento direttamente sul cassonetto dell’indifferenziato (con una tessera, come c’è in paesi vicini), più apri l’indifferenziato più paghi. 

Questo risolverebbe anche le situazioni di chi vive solo e produce poco, oppure di quei cittadini che vivono fuori casa la settimana lavorativa. Una misura di equità insomma. Inoltre c’è tutto il capitolo del compostaggio che speriamo veda presto la luce.

commenta qui

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2013/07/rifiuti-inutili.html

OBIETTIVO MENO RIFIUTI!

Il 20 Maggio 1000 sindaci italiani ed europei firmeranno l’intento di ridurre gli sprechi alla presenza del ministro per lo Sviluppo economico, Flavio Zanonato. Gli sprechi maggiori si hanno dentro le mura domestiche. Il 42% del totale, infatti, si pro…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2013/05/obiettivo-meno-rifiuti.html

OBIETTIVI RACCOLTA DIFFERENZIATA 2013/2015

…sto studiando il piano tecnico finanziario 2013 relativo alla raccolta rifiuti in votazione al prossimo consiglio comunale del 13/05, riporto qui la tabella degli obiettivi di raccolta differenziata per i prossimi anni. Nel 2013 un 50% che rimane COSTANTE sino al 2015, questo non va bene! Il 50% di differenziata è lo stretto necessario, serve fare molto di più! Ci sono comuni come Roncadelle (BS) che differenziano il 91% dei rifiuti! Teniamo conto che più differenziamo, meno spendiamo all’inceneritore di Brescia (Sirmione brucia praticamente tutti i rifiuti indifferenziati che produce, 4100ton/anno), più guadagniamo vendendo le preziose risorse differenziate. Oggi spendiamo 370mila €/anno per bruciare nell’inceneritore l’indifferenziato e recuperiamo 90.000€ dalla vendita di plastica, carta e vetro. Impegnamoci tutti per migliorare!

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2013/05/obiettivi-raccolta-differenziata.html

COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Interessante novità nel piano tecnico finanziario 2013 relativo alla raccolta rifiuti, nella sezione obiettivi di contenimento si legge: “L’obiettivo che si intende perseguire è quello di un contenimento dell’incremento di produzione dei rifiuti” e si propone “Incentivazione dell’auto compostaggio della frazione organica mediante un contributo sul costo d’acquisto dei composter domestici.” Credo sia un’iniziativa importante da sostenere e rendere operativa sin da subito! Tra le azioni preventive aggiungerei anche: informazione sul compostaggio e sui ricavi di vendita dei materiali reciclati.
Altre idee?

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2013/05/compostaggio-domestico.html

Rifiuti, a proposito di responsabilizzazione …

Ritorno velocemente con un esempio sul tema del futuro dei rifiuti, e soprattutto sulla responsabilizzazione, che ho trattato la scorsa settimana. Proprio ieri, andando a gettare il famoso sacchettino di rifiuti indifferenziati ogni 8-10 giorni, aprendo il cassonetto dell’indifferenziata mi sono imbattuto, come sempre, in mucchi di scarti vegetali (come si vede nella fotografia qui sotto […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://garda2o.wordpress.com/2012/11/05/rifiuti-a-proposito-di-responsabilizzazione/

Il futuro dei rifiuti? Responsabilizzazione, pesatura e riciclo

La scorsa settimana stavo riflettendo sulla nostra gestione familiare dei rifiuti, in considerazione della nostra bolletta di 187 euro, folle per le nostre abitudini. Ecco infatti nella foto qui sotto l’80% dei rifiuti della nostra famiglia degli ultimi 6 mesi: Sì, è semplice terriccio, ottimo per coltivare molte buone verdure. Quindi oltre l’80% dei nostri rifiuti […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://garda2o.wordpress.com/2012/10/31/il-futuro-dei-rifiuti-responsabilizzazione-pesatura-e-riciclo/

A Sirmione ci sono eco-novità

“Ci sono novità nel campoi della raccolta differenziata”, così titola l’opuscolo che è stato distribuito alle famiglie sirmionesi. La presentazione ufficiale degli eco-punti riporta anche un utile mappa dei rifiuti, dove – mettere – cosa.

Sarebbe s…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2011/04/sirmione-ci-sono-eco-novita.html

A Sirmione ci sono eco-novità

“Ci sono novità nel campoi della raccolta differenziata”, così titola l’opuscolo che è stato distribuito alle famiglie sirmionesi. La presentazione ufficiale degli eco-punti riporta anche un utile mappa dei rifiuti, dove – mettere – cosa.

Sarebbe s…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2011/04/sirmione-ci-sono-eco-novita.html

La plastica uccide il Mediterraneo

Qualche tempo fa sul blog di Aola si parlava di isole di rifiuti galleggianti negli Oceani Atlantico e Pacifico, quello che oggi sappiamo è che anche nel Mare Mediterraneo i rifiuti plastici sono presenti e, secondo stime non certo incoraggianti, … Continue reading

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://www.aolamagna.it/2011/03/la-plastica-uccide-il-mediterraneo/

Il senso di Mattinzoli per la differenziata

Il Sindaco Mattinzoli ha idee chiare sulla differenziata, ecco quanto dichiarato nel Consiglio Comunale del 20 Dicembre 2010:”Il discorso della raccolta per noi va potenziato eventualmente con ulteriori campane che in qualche modo, contenitori di quel …

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2011/02/il-senso-di-mattinzoli-per-la.html

Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti: San Felice dov’è?

Sabato 20 novembre si inaugura la seconda edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. In Italia dal 20 al 28 novembre 2010 sono in programma 600 azioni di riduzione dei rifiuti che coinvolgono amministrazioni pubbliche, istituti scolastici, associazioni e ONG. Ma anche tanti impegni individuali raccolti sul sito Menorifiuti.org. L’edizione 2010 della Settimana […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://www.simonezuin.it/wordpress/?p=2438

Strategia Rifiuti Zero

Mercoledì 24 novembre ore 20.30 presso la Sala Polifunzionale Plesso Scolastico in via Talina, conferenza: Strategia Rifiuti Zero. Relatore Paul Connett.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://www.simonezuin.it/wordpress/?p=2421