Tag: programma

Le nuove scuole elementari a Sirmione. Subito.

Il progetto attuale verrà messo radicalmente in discussione e seguendo la nostra proposta “Sirmione città a misura di bambino” partiremo dalle idee e dai valori di chi dovrà vivere la scuola. Un workshop, seguito dai progettisti, in cui si confronteranno le aspettative degli insegnanti, del personale ausiliario, dei genitori e sopratutto dei bambini.

Verranno colmate le lacune dell’attuale edificio, ci sarà una nuova palestra e sarà posta particolare attenzione all’accessibilità degli ambienti.

leggi la notizia qui

Le nuove scuole elementari a Sirmione. Subito.

Il progetto attuale verrà messo radicalmente in discussione e seguendo la nostra proposta “Sirmione città a misura di bambino” partiremo dalle idee e dai valori di chi dovrà vivere la scuola. Un workshop, seguito dai progettisti, in cui si confronteranno le aspettative degli insegnanti, del personale ausiliario, dei genitori e sopratutto dei bambini.

Verranno colmate le lacune dell’attuale edificio, ci sarà una nuova palestra e sarà posta particolare attenzione all’accessibilità degli ambienti.

leggi la notizia qui

Sirmione: città a misura di bambino

Perché un Comune diventi davvero a misura di bambino è necessario coinvolgere tutti i soggetti presenti sul territorio in un processo partecipativo che preveda la collaborazione, la formazione e l’ascolto dei bambini e degli adolescenti, da parte non soltanto delle autorità locali e degli esperti di settore, ma anche della società civile.

E’ una proposta alla quale tengo molto, sento spesso dire che bisogna pensare al futuro delle prossime generazioni, ma non è sufficiente pensarlo… bisogna mettere in campo progetti concreti. Questo è u primo grande passo per provare ad affrontare lo sviluppo di Sirmione con occhi diversi. Con gli occhi di chi vivrà questo meraviglioso luogo domani.

leggi la proposta e commentala qui 

Sirmione: città a misura di bambino

Perché un Comune diventi davvero a misura di bambino è necessario coinvolgere tutti i soggetti presenti sul territorio in un processo partecipativo che preveda la collaborazione, la formazione e l’ascolto dei bambini e degli adolescenti, da parte non soltanto delle autorità locali e degli esperti di settore, ma anche della società civile.

E’ una proposta alla quale tengo molto, sento spesso dire che bisogna pensare al futuro delle prossime generazioni, ma non è sufficiente pensarlo… bisogna mettere in campo progetti concreti. Questo è u primo grande passo per provare ad affrontare lo sviluppo di Sirmione con occhi diversi. Con gli occhi di chi vivrà questo meraviglioso luogo domani.

leggi la proposta e commentala qui 

l’AFT: un’unica struttura sanitaria di base per Sirmione.

Per Progetto Civico per Sirmione è fondamentale garantire ai soggetti fragili e ai pazienti cronici accesso alle prestazioni sanitarie di base e ad altri servizi come ad esempio quello relativo alle prestazioni di fisioterapia e riabilitazione, oltre che ostetricia, solo per citarne alcuni. 
Il Comune dovrebbe essere abile a facilitare lo sviluppo di una AFT (aggregazione funzionale territoriale);
ossia di quella struttura prospettata dalla riforma dove si raggruppano i medici di famiglia, i pediatri e altre figure sanitarie (infermieri, ostetriche, fisioterapisti ecc).

leggi l’info completa qui

l’AFT: un’unica struttura sanitaria di base per Sirmione.

Per Progetto Civico per Sirmione è fondamentale garantire ai soggetti fragili e ai pazienti cronici accesso alle prestazioni sanitarie di base e ad altri servizi come ad esempio quello relativo alle prestazioni di fisioterapia e riabilitazione, oltre che ostetricia, solo per citarne alcuni. 
Il Comune dovrebbe essere abile a facilitare lo sviluppo di una AFT (aggregazione funzionale territoriale);
ossia di quella struttura prospettata dalla riforma dove si raggruppano i medici di famiglia, i pediatri e altre figure sanitarie (infermieri, ostetriche, fisioterapisti ecc).

leggi l’info completa qui